MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Zuppa con verza borlotti zucca e speck

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
400 gr di Verza
300 gr di Zucca pulita
300 gr di Borlotti cotti
90 gr di Speck a cubetti
1 Carota
1 Costa di sedano
½ Cipolla
1 Spicchio d’aglio
1,5 lt d’Acqua
Sale, peperoncino, olio evo q.b.
Per guarnizione: 50 gr di speck a fiammifero

PROCEDIMENTO:

Versare un giro d’olio in pentola, aggiungere lo speck a cubetti, la cipolla tritata e la zucca a cubetti. Coprire con MCSD e cuocere per 5/6 min. a fiamma media.
Aggiungere la verza tagliata a listarelle, l’acqua, regolare di sale e pepe coprire con MCSD. Portare ad ebollizione poi abbassare al minimo e cuocere per 20 min.
Aggiungere i fagioli e proseguire la cottura per 10 min. poi spegnere e lasciare 4/5 min. in autocottura con MCSD.
Guarnire con speck croccante e parmigiano.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Calzoni alla verza

image_pdfimage_print

Ingredienti per la sfoglia:
1 uovo
sale q.b.
1 cucchiaio olio evo
1 tazza grande d’acqua
farina q.b.

per il ripieno:
1 verza piccola
100 g pancetta ( opzionale)
alloro, sale, pepe

Sbatti leggermente l’uovo con sale, e olio. Aggiungi l’acqua e poi la farina finché ottieni un impasto da stendere con il matterello. Copri e lascia riposare nel frigo 30 minuti.
Metti la pancetta nella padella, copri con MC e soffriggi per qualche minuto. Aggiungi la verza tagliata a Julien, sale, pepe e 1 foglia di alloro.Cuoci a fiamma media per 5 minuti. Spegni e lascia coperto 2 minuti.
Stendi la sfoglia sottile e ricava dei cerchi con un coppa pasta o un bicchiere. Metti al centro del cerchio 1 cucchiaino abbondante del ripieno. Chiudi e sigilla i bordi.
Metti in una pentola 1 litro d’acqua e sale, copri con MC e porta a bollore. Cala pochi per volta i calzoni, copri con MC e continua a fiamma media finché salgano a galla.Togli con la schiumarola per poi passarli nella padella con un pò di burro finché diventano leggermente rosolati.
Servi caldi.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tagliatelle con radicchio, guanciale e pecorino romano

image_pdfimage_print

Ricetta per 5 persone

750 g tagliatelle fresche
1/2 cipolla rossa
Un radicchio di Treviso
Olio extravergine d’oliva
200 g di guanciale
120 g di pecorino romano

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e la cipolla tagliata sottilissima. Copriamo con MC e facciamo rosolare per un minuto. A questo punto mettiamo dentro anche il guanciale tagliato a julienne e lo facciamo rosolare fino a quando non risulti bello croccante.
Fatto questo solleviamo il guanciale e mettiamo dentro il radicchio tagliato a julienne, facciamo rosolare bene, versiamo mezzo bicchiere di vino bianco e facciamo evaporare.
A questo punto mettiamo dentro le tagliatelle con 500 ml di acqua, aggiustiamo di sale e pepe, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 6/7 minuti.
Mettiamo dentro il pecorino romano e mantechiamo fino a quando per creare una crema. Impiattiamo e mettiamo a cascata il nostro guanciale croccante.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Muffin castagne e cioccolato – senza glutine

image_pdfimage_print


Ingredienti:
4 uova
250 g farina di castagne
160 g zucchero
250 g ricotta
80 ml latte a scelta
1 cucchiaio cacao amaro
1 bustina di lievito
100 g cioccolato fondente
cannella, zenzero, sale

Monta le uova intere con un pizzico di sale e lo zucchero finché diventano schiumose.
Aggiungi la ricotta, il latte, il cacao amaro, la farina di castagne e la bustina di lievito. Amalgama bene il tutto.
Sciogli a bagno maria il cioccolato fondente. Metà di questo aggiungilo all’impasto.
Distribuisci l’impasto nei pirotini da muffin. A piacere puoi decorare con scaglie di cioccolato.
Cuoci nel kit forno con MCSD sul fornello grande a fiamma alta 5 minuti, fiamma media 10 minuti, spento in auto cottura 5 minuti. Lasciali raffreddare.
Il cioccolato sciolto rimasto aromatizzalo con cannella e zenzero e decora i muffin freddi.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta di rose pesto e salsiccia

image_pdfimage_print


Ingredienti:
2 rotoli pasta sfoglia
200 g pesto pronto
3 salsicce fresche

Stendi la pasta sfoglia e distribuisci sopra ognuna di esse metà del pesto. Sopra distribuisci le salsicce sgranate. Arrotola la pasta sfoglia per formare un cilindro che vai a tagliare a tocchetti larghi circa 3 cm.
Metti nella teglia la carta forno e disponi i rotoli che hai tagliato prima.
Cuoci nel kit forno con MCSD sul fornello grande a fiamma alta 5 minuti, fiamma media 20 minuti, spento in auto cottura 10 minuti.
Meglio servirli tiepidi.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Strozzapreti con crema di pomodorini secchi e grana padano

image_pdfimage_print

Ingredienti:

750 g di strozzapreti freschi
250 g di pomodorini secchi
2 filetti di alici sott’olio
1 spicchio d’aglio
Un ciuffo di basilico
30 g di capperi
Olio extravergine d’oliva
100 g di grana padano grattugiato
50 grammi di mandorle pelate

Svolgimento

In un tegame mettiamo gli strozzapreti con circa mezzo litro d’acqua, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e continuiamo a cuocere per circa 6-7 minuti.
Nel frattempo in un robot da cucina mettiamo i pomodorini ( precedentemente messi a bagno nell’acqua calda per circa 10 minuti, e poi asciugati per bene ), i filetti di alici, lo spicchio d’aglio senz’anima, il ciuffo del basilico, i capperi, le mandorle ed incominciamo a frullare aggiungendo a filo l’olio extravergine d’oliva fino a quando si forma una crema. A questo punto mettiamo un po’ alla volta il grana padano e la nostra crema di pomodorini secchi è pronta.
Trascorso il tempo di cottura della pasta spegniamo il gas, alziamo il nostro MC e mantechiamo la pasta con la crema di pomodorini. Impiattiamo e decoriamo con del basilico.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Trofie con radicchio, pioppini e noci

image_pdfimage_print

Ingredienti:
250 g trofie
250 g funghi
1 cespo radicchio
2 spicchi d’aglio
1/2 misurino IFIB
1 peperoncino
sale, pepe
noci q.b.

Mettete nella padella 1 cucchiaino di olio evo, peperoncino, aglio schiacciato, coprite con MCSD e cuocete a fiamma alta sul fornello grande finché inizia soffriggere.
Spostate dal fuoco e unite 200 ml acqua, la pasta, il radicchio a listarelle, i funghi, sale, pepe, IFIB. Mescolate, coprite e cuocete a fiamma alta finché si alza la calotta poi a fiamma bassa 2 minuti. Mescolate, spegnete il fuoco e lasciate in auto cottura per il tempo di cottura della pasta.
Servite con noci tagliate a coltello sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Turbante di spigola e zucchine

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
• 4 filetti di spigola senza pelle
• 1 zucchina grande
• Sale, pepe, peperoncino, olio evo q.b.
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 100 gr tonno sott’olio
• Pangrattato q.b.
• 4 foglie di basilico
• Granella di pistacchi q.b.

PREPARAZIONE:

Sgocciolare il tonno, aggiungere prezzemolo e basilico tritati, un cucchiaio di pangrattato, uno di granella di pistacchi ed un goccio d’olio evo. Amalgamare il composto e tenerlo da parte.
Tagliare la zucchina a fettine sottili nel verso della lunghezza con l’aiuto di una mandolina. Oleare, salare e pepare leggermente le fette di zucchina ed adagiare su ognuna un filetto di spigola, se il filetto è grande usare 2 fette di zucchina.
Arrotolare senza stringere troppo e fermare il tutto con uno stecchino, lasciando così un foro al centro che andrete a riempire con il composto di tonno.
Spolverare con pangrattato e granella di pistacchi i turbanti, adagiarli su una teglia rivestita di carta forno e posizionarla sull’omino all’interno del kit forno. Coprire con MCSD e cuocere a fiamma viva per 10/12 min poi spegnere e lasciare 5 min in autocottura. Servire tiepidi.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FIORI DI ZUCCA PASTELLATI E RIPIENI CON MOZZARELLA E ALICI

image_pdfimage_print

RICETTA PER 5 PERSONE

10 fiori di zucca
300 g di mozzarella fiordilatte
300 g di farina 00
10 filetti di alici sott’olio
500 ml di birra
500 ml di olio di semi di girasole per frittura

SVOLGIMENTO

In una terrina mettiamo la birra e versiamo a pioggia la farina mescolando con una frusta fino ad ottenere una pastella bella fluida. Fatto questo copriamo con pellicola e mettiamo in frigo per circa 20 minuti.
A questo punto prendiamo i fiori di zucca e li laviamo per bene, poi li asciughiamo e li farciamo all’interno con filetto di alice e un pezzettino di mozzarella tagliata a julienne. Trascorsi 20 minuti, mettiamo in un tegame l’olio e copriamo con MC. Accendiamo il gas a fiamma viva, e aspettiamo qualche minuto che l’olio comincia ad arrivare a temperatura.
A questo punto immergiamo i nostri fiori di zucca nella pastella e li friggiamo nell’olio caldo coprendo sempre con MC di modo che la temperatura dell’olio rimane sempre controllata dal nostro sistema. Una volta cotti li solleviamo, li adagiamo nella carta assorbente e li serviamo caldi.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Zuppa di grano saraceno, riso rosso e funghi – vegetariano

image_pdfimage_print

Ingredienti:
1 tazza di pseudo cereali o cereali
3 tazze di acqua
dado vegetale
funghi a piacere, freschi, secchi o congelati ( io 300 g congelati )
1 cipollotto ( la parte bianca tritata, l’altra a rondelle )
1 costola di sedano ( metà a fettine, metà tritata )
2 carote ( una a fettine una tritata )
1 peperoncino
1/2 misurino IFIB
sale, pepe

Metti nella pentola 1 cucchiaio di olio evo,il peperoncino, dado vegetale, la parte bianca del cipolloto tritata, metà sedano tritato, 1 carota tritata, copri con MCSD e soffriggi 2 minuti a fiamma alta.
Aggiungi i cereali, mescola, soffriggi 1 minuto a fiamma alta.
Aggiungi l’acqua, i funghi, il resto delle verdure tagliate a rondelle, pepe. Copri e prosegui a fiamma alta finché si alza la calotta poi a fiamma bassa 2 minuti. Mescola, spegni il fuoco e continua in autocottura per il tempo di cottura dei cereali. (nel mio caso 10 minuti ).

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tonno con cipolla di tropea in agrodolce

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
• 4 fette di tonno fresco
• 3 cipolle di tropea
• 150 ml d’acqua
• 2 cucchiai di zucchero
• 5 cucchiai di aceto
• Olio evo, sale, pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Disporre le fette di tonno in pentola con un filo d’olio, coprire con MCSD e cuocere a fiamma media 2 min per lato poi toglierle dalla pentola e lasciare riposare in un piatto. Nella stessa pentola disporre le cipolle tagliate a fettine con un filo d’olio evo e l’acqua, salare, coprire con MCSD e far appassire per circa 10 min a fiamma bassa. Aggiungere lo zucchero, l’aceto, pepare, mescolare e cuocere a fiamma bassa per altri 2 min. con MCSD. Unire il tonno se occorre regolare di sale e fare insaporire 2 min per lato con MCSD. Servire il tonno, accompagnato con cipolle in agrodolce.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

POLPETTINE DI CARNE CON MOZZARELLA E PACHINO COTTI IN TEGAME

image_pdfimage_print

RICETTA PER 5 PERSONE

500 g di carne trita
100 grammi di pane grattugiato
100 ml di latte
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
pepe nero q.b.
erba cipollina
100 g di parmigiano reggiano grattugiato
sale q.b.
1/2 cipolla rossa
Olio extravergine d’oliva
250 g di mozzarella fiordilatte
2 uova
500 g di pomodorini pachino
peperoncino rosso
basilico q.b.

SVOLGIMENTO

In una terrina mettiamo la carne trita con il pangrattato, il latte, il prezzemolo tritato , lo spicchio d’aglio privo dell’anima e tritato, il pepe nero, l’erba cipollina tritata, il parmigiano reggiano e sale quanto basta. Lavoriamo questa miscela fino ad ottenere un composto omogeneo e formiamo le nostre polpettine.
In un tegame basso mettiamo un giro d’olio evo e la cipolla tritata , copriamo con MC e facciamo rosolare per un minuto. Fatto questo mettiamo dentro le polpettine e continuiamo a cuocere a fiamma viva coprendo sempre con MC , ricordandovi di girare le polpette di tanto in tanto.
Quando le polpette risulteranno quasi cotte metteremo dentro il pomodorino pachino, aggiusteremo di sale, un pizzico di peperoncino e qualche foglia di basilico. Copriamo e facciamo cuocere ancora per circa 10 minuti un quarto d’ora. A questo punto alziamo il coperchio e mettiamo dentro la mozzarella tagliata a fette ,copriamo e facciamo continuare ancora la cottura per 10 minuti. Trascorso il tempo lasciamo in auto cottura per 5 minuti.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pepite croccanti di tacchino senza glutine con salsa

image_pdfimage_print


Ingredienti:
700 g coscia di tacchino
3 cucchiai abbondanti paprika dolce q.b.
aglio granulare q.b.
amido di riso q.b.
corn flakes q.b.
3 uova
300 g yogurt greco
50 ml succo di limone
1 spicchio aglio
erba cipollina
sale, pepe

Taglia la coscia di tacchino a fettine abbastanza sottili e non troppo grandi. Mettile tutte in una ciotola con la paprika, aglio granulare e sale. Mescola per distribuire bene gli aromi poi copri con la pellicola. Lascia riposare nel frigo almeno 2 ore.
Sbatti le uova, condisci con sale e pepe.
Passa ogni fettina di carne prima nel amido di riso, nelle uova e infine nel corn flakes sbriciolati.
Friggi nell’olio a bagno, precedentemente riscaldato per 3 minuti con MC sopra, fino a doratura desiderata.
Togli le pepite sulla carta assorbente.
Prepara la salsa mescolando lo yogurt con sale, pepe, l’aglio tritato finemente, il succo del limone e se vuoi anche un pò di buccia grattugiata del limone.
Servi insieme.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spiedini di pesce spada

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
• 400 gr di pesce spada a cubetti
• 2 limoni bio
• foglie di alloro q.b.
• 100 ml di vino bianco
• 1 spicchio d’aglio
• ½ cucchiaio d’origano fresco
• Sale, olio evo q.b.
• 200 gr pangrattato

PREPARAZIONE:

Versare in una ciotola il succo di un limone, il vino, 2 cucchiai d’olio e l’aglio tagliato a metà, miscelare ed aggiungere il pesce spada privato della pelle, tagliato a cubetti di circa 2 cm. Far marinare coperto con pellicola, nel frigorifero per 15/20 min. Nel frattempo aromatizzare il pangrattato con l’origano ed un pizzico di sale. Terminata la marinatura sgocciolare il pesce spada e passarlo nella panure. Prendere degli spiedini di legno ed alternare un cubetto di pesce, mezza fettina di limone e una foglia di alloro. Realizzati gli spiedini, disporli su una teglia rivestita di carta forno, adagiare la teglia sull’omino all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere per 7 min a fiamma viva e 5 bassa. Spegnere e lasciare 2 min in autocottura con MCSD.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON FIORI DI ZUCCA E SPECK CROCCANTE

image_pdfimage_print

RICETTA PER 5 PERSONE

500 g di riso carnaroli
75 g di burro
75 g di parmigiano reggiano
1/2 cipolla bianca
olio extravergine di oliva
2 bustine di zafferano
1 litro di brodo vegetale
200 g di speck
10 fiori di zucca
sale q.b.
pepe nero q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco

SVOLGIMENTO

In un tegame mettiamo un giro d’olio evo e facciamo rosolare lo speck tagliato a julienne. Fatto questo lo solleviamo e nel fondo di cottura adagiamo la cipolla tritata , la facciamo rosolare coprendo sempre con MC.
A questo punto mettiamo dentro il riso ,lo tostiamo girandolo di tanto in tanto, e versiamo il vino bianco facendolo evaporare del tutto.
Fatto ciò versiamo dentro il brodo, aggiustiamo di sale e pepe nero, e copriamo con MC. Facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando il brodo non arriva a bollore, quindi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 10 minuti.
Trascorso il tempo mettiamo dentro lo zafferano, i fiori di zucca tagliati a julienne, mescoliamo, copriamo e facciamo continuare la cottura per altri 5 minuti. A questo punto mantechiamo il riso con il burro ed il parmigiano reggiano, lasciamo in auto cottura per 2 minuti, impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cavolfiore, olive e pepe rosa

image_pdfimage_print


Ingredienti:
500 g cavolfiore a pezzi
50 g olive senza nocciolo
1 spicchio d’aglio
dado vegetale
50 ml acqua
prezzemolo, pepe rosa, peperoncino q.b.

Metti nella padella olio evo, dado vegetale, l’aglio ( intero o schiacciato ), peperoncino, copri con MCSD e riscalda a fiamma alta finché sfrigola.
Aggiungi il cavolfiore tagliato a pezzi non troppo piccoli, mescola e continua a fiamma alta per circa 3 minuti, mescola e aggiungi 50 g olive denocciolate. Copri e prosegui a fiamma alta 2 minuti.
Aggiungi da sopra il coperchio circa 50 ml d’acqua. Spegni la fiamma e lascia in auto cottura 10 minuti.
Alla fine aggiungi del prezzemolo tritato e 1/2 cucchiaino olio evo aromatizzato al pepe rosa.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Sarde in saor

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
• 500 gr Sarde
• 700 gr di cipolle
• 200 ml aceto di vino bianco
• 2 cucchiaini di zucchero
• Sale Pepe Olio evo q.b.
• Farina 00 q.b.
• Olio di semi q.b.
Uvetta ammollata q.b.
Pinoli q.b.

PREPARAZIONE:

Pulire le cipolle, tagliarle a metà e metterle in ammollo in acqua fredda.
Pulire le sarde privandole della testa, lisca ed interiora, lavarle bene, tamponarle con carta da cucina ed infarinarle.
In una pentola versare olio di semi in quantità adeguata per effettuare una frittura in immersione, coprire con MCSD e scaldarlo. Una volta caldo, immergervi le sarde e friggere a fiamma viva con MCSD.
Raggiunta la doratura desiderata adagiarle su carta assorbente.
Ora prendere le cipolle, asciugarle e tagliarle a fettine sottili. Disporle in una padella con olio evo, salare, pepare, coprire con MCSD e farle appassire a fiamma media. Una volta appassite aggiungere aceto, zucchero, mescolare e cuocere per altri 3/4 min con MCSD.
Ora disporre in una pirofila uno strato di sarde fritte ed uno di cipolle, aggiungere a piacere uvetta e pinoli ed irrorare con il fondo di cottura delle cipolle; proseguire così formando vari strati.
Coprire la pirofila con pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 10/12 ore. Servire le sarde a temperatura ambiente, ottime anche come antipasto.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Polpettone con prosciutto cotto, uova sode e funghi porcini

image_pdfimage_print


Ricetta per 5 persone

1 kg di carne tritata
3 uova intere
250 g di pane raffermo
250 g di latte
Pepe Nero q.b.
Sale q.b.
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
Un ciuffo di prezzemolo
2 spicchi d’aglio
100 g di prosciutto cotto affettato
5 uova sode
1 kg di funghi porcini (anche congelati)
Olio extravergine d’oliva

Svolgimento
In una ciotola mettiamo la carne tritata, il pane raffermo precedentemente ammollato nel latte e privato dalla crosta. Incominciamo a lavorare la carne impastando con il pane, le uova, il Parmigiano Reggiano, il prezzemolo, 1 spicchio d’aglio privato dall’anima e tritato, il pepe nero , sale. Lavoriamo fino a quando il composto non diventa omogeneo.
Prendiamo una carta forno e stendiamo la carne sulla carta forno. Farciamo la carne con il prosciutto è nella parte iniziale del rettangolo mettiamo le uova sode già pulite lungo tutta la lunghezza.
Con l’aiuto della carta forno cominciamo ad arrotolare il nostro polpettone formando un cilindro. Poniamolo dentro la teglia del kit forno MC, uniamo i funghi porcini precedentemente insaporiti con olio extravergine d’oliva, aglio, prezzemolo, sale e peperoncino.
Poniamo la teglia all’interno del kit forno, copriamo e facciamo cuocere a fiamma alta per 20 minuti, poi abbassiamo la fiamma e facciamo continuare la cottura per altri 40 minuti. Lasciamo in auto cottura per 10 minuti. Tagliamo e serviamo.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Finocchi allo zafferano e pinoli

image_pdfimage_print


Ingredienti per 4 persone
4 Finocchi
1 Bustina di zafferano
Olio evo Sale e Pepe q.b.
1 Spicchio d’aglio
150 ml di Brodo vegetale
200 ml di Panna
3 Cucchiai di pinoli tostati

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola i finocchi lavati e tagliati a spicchi con olio, aglio, sale e pepe, coprire con MCSD ed avviare la cottura a fiamma viva per 2/3 min.. Aggiungere il brodo vegetale, lo zafferano, mescolare bene e continuare la cottura per 7/8 min. a fiamma bassa con MCSD. Unire la panna, mescolare, coprire con MCSD spegnere e lasciare riposare per 2/3 min.. Cospargere con pinoli tostati e servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto vongole e ceci

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Arborio
800 gr di Vongole
300 gr di Ceci cotti
2 Spicchi d’aglio
1 Ciuffetto di prezzemolo Sale, pepe, olio evo q.b.
Peperoncino fresco q.b.
1,1 lt di Brodo vegetale
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Far depurare e sciacquare bene le vongole, disporle in una pentola capiente con aglio, olio evo, peperoncino, coprire con MCSD e farle andare a fiamma viva per qualche min.
Una volta aperte abbassare al minimo, aggiungere un rametto di prezzemolo e cuocere per 2 min. Sgusciare le vongole, filtrare il liquido di rilascio e tenere da parte entrambi.
In una pentola disporre un giro d’olio evo, aglio, peperoncino ed i ceci, regolare di sale e far insaporire coperti con MCSD a fiamma media per 3/4 min.
Togliere 2 cucchiai di ceci da usare per decorazione del piatto, frullare i restanti in un mixer e tenerli da parte.
Aggiungere in pentola il riso, tutto il brodo, ifib, mescolare, coprire con MCSD e cuocere a fiamma viva fino a bollore. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 10 min. Versare il liquido delle vongole, unire i ceci frullati, mescolare, coprire con MCSD alzare la fiamma per far riprendere il bollore poi abbassare al minimo e cuocere altri 2 min.. Spegnere e lasciare 4 min. in autocottura.
Aggiungere le vongole sgusciate, un filo d’olio evo e mescolare delicatamente, coprire con MCSD e far riposare per 2/3 min.
Servire con qualche foglia di prezzemolo, una grattata di pepe e ceci interi.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube

Aderisci alla Newsletter di Magic Cooker per essere costantemente aggiornato.

LA TUA NEWSLETTER MAGIC COOKER

Per avere maggiori informazioni sulle nostre offerte promozionali, sulle nuove ricette, sulle iniziative editoriali, iscriviti alla nostra newsletter: sarai sempre aggiornato sulle ultime novità!

Registrati inserendo il nome ed email: riceverai periodicamente la tua copia della Newsletter Magic Cooker.

In qualsiasi momento, utilizzando l'apposito link, potrai decidere di non usufruire più di questo servizio.