MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Riso venere fragole e menta romana


Ingredienti:
200 g riso venere
250 g fragole
1/2 bicchiere vino rosso
1 cipolla piccola
50 g basilico
menta romana
dado vegetale

Taglia a cubetti le fragole e lasciali marinare almeno 30 minuti con il vino rosso e sale.
Metti nella padella olio evo, dado vegetale e la cipolla a pezzi grossi. Copri con MCSD e lascia insaporire qualche minuto sul fornello medio a fiamma alta.
Togli la cipolla e aggiungi 1/3 delle fragole marinate. Mescola e lascia insaporire a fiamma alta. Sfuma con il sughetto rimasto dalle fragole 1 minuto a fiamma alta.
Aggiungi il riso, mescola e fai insaporire 1-2 minuti. Unisci 200 ml acqua, porta a bollore poi abbassa la fiamma e cuoci 10 minuti a fiamma bassa; finisci in auto cottura. 3 minuti prima di finire la cottura aggiungi le fragole avanzate.
Prepara una riduzione di foglie di basilico e qualche fogliolina di menta ( prima lavate, asciugate, congelate ) con poco sale, olio evo e pochissima acqua per ottenere una consistenza omogenea con quale decori il piatto.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

MINESTRA DI RISO BIETOLE E PORRI


Ingredienti per 4 persone
• 280 gr di riso Originario
• 1 porro
• 200 gr di bietole
• 1,5 lt di brodo vegetale
• Olio evo, sale, pepe q.b.
• 50 gr di parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO:

Affettare il porro, sminuzzare le bietole e disporre il tutto in pentola con un giro d’olio, regolare di sale e pepe, coprire con MCSD e far appassire per qualche minimo a fiamma media. Aggiungere il riso, tutto il brodo, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min., poi spegnere e lasciare 2 min. in autocottura con MCSD. Servire con parmigiano a piacere.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Zuppa cremosa di cipolle e patate con bacon croccante


Ingredienti per 4 persone
5 Cipolle bianche
700 gr di Patate
1 Noce di burro
1,5 lt di Brodo vegetale
Sale, pepe, olio evo q.b.
Bacon q.b.

PROCEDIMENTO:

Versare in pentola un filo d’olio evo, aggiungere il burro e le cipolle affettate, unire 100 ml di brodo,
coprire con MCSD e farle appassire a fiamma bassa. Aggiungere le patate tagliate a piccoli tocchetti, salare, pepare, mescolare, coprire con MCSD e cuocere per 3/4 di min. a fiamma media. Aggiungere Il brodo, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva, a bollore raggiunto abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per circa 25 min.. Spegnere il fuoco e lasciare in autocottura 3/4 min. con MCSD, frullare in immersione parte della zuppa secondo densità desiderata.
Servire con bacon croccante ed a piacere erbette fresche aromatiche e piccoli crostini.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spaghetti di riso con verdure fresche


Ingredienti:
250 g spaghetti di riso
2 carote
broccoli q.b
sedano rapa q.b.
1 porro
salsa di soia

Metti nella wok olio evo, le verdure tagliate Julien, copri con MC e salta a fuoco vivace 4-5 minuti.
Porta a bollore 400 ml acqua in una pentola. Aggiungi i spaghetti di riso, copri con MC e cuoci per il tempo indicato sulla confezione lasciandole al dente.
Scola i spaghetti e unisci nella wok con le verdure e salsa di soia a tuo gusto. Salati 1-2 minuti per amalgamare i sapori.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Zuppa di porri e uova

Ingredienti per 4 persone
5 Porri
4 Uova
1,2 lt di Brodo vegetale
Sale, pepe, olio evo q.b.
4 Fette di pane bruscato

PROCEDIMENTO:

Pulire i porri e tagliarli a rondelle, disporli in pentola con un giro d’olio, 100 ml di brodo, coprire con MCSD e far appassire a fiamma bassa. Aggiungere il brodo, regolare di sale e pepe coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva, a bollore raggiunto abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 15 min. (ora a piacere frullare in immersione parte della zuppa). Rompere un uovo alla volta in una ciotolina e versarlo delicatamente sulla superficie della zuppa poi coprire con MCSD e cuocere per 2 min. (o secondo il grado di cottura che preferite) spegnere il fuoco e lasciare 2 min. in autocottura con MCSD. Comporre il piatto disponendo prima una fetta di pane, adagiarvi sopra un uovo ed infine versare la zuppa. Finire il piatto con una macinata di pepe e parmigiano a piacere.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pasta rustica salsiccia e porcini


Ingredienti:
250 g pasta rustica ( 5 minuti cottura )
3-4 salsicce
50 g funghi porcini
2 spicchi d’aglio
dado vegetale

Metti nella pentola le salsicce sbriciolate, copri con MCSD e fai sudare le salsicce per rilasciare il grasso. Aggiungi dado vegetale, l’aglio schiacciati ( o interi per poterli togliere ), funghi porcini a pezzetti, mescola e fai insaporire 2 minuti a fiamma media. Aggiungi 300 ml d’acqua da sopra il coperchio, aspetta la ripresa del bollore e unisci 250 g pasta ( tempo cottura 5 minuti ). Copri e fai riprendere l’ebollizione. Abbassa la fiamma, mescola e finisci la cottura senza fuoco grazie all’uso dello smart&dynamic.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 8.0/10 (1 vote cast)

Pasta al cavolfiore alla napoletana

Ingredienti:
250 g pasta fresca
400 g cavolfiore
3 acciughe sott’olio
2 pomodori secchi
1 spicchio d’aglio
peperoncino
dado vegetale

Metti nella pentola olio evo, dado vegetale, l’aglio tritato, peperoncino, 2-3 filetti di alici, i pomodori secchi tritati e copri con MCSD. Riscalda sul fornello medio a fiamma alta 2 minuti.
Aggiungi il cavolfiore tagliato molto piccolo. Mescola fai insaporire 2 minuti.
Versa 350 ml acqua, copri e fai cuocere 5 minuti.
Aggiungi la pasta fresca ( se usi pasta a lunga conservazione aggiusta la quantità d’acqua ). Alza la fiamma finché riprende il bollore poi usa fiamma bassa per il tempo di cottura della pasta. Se usi MCSD puoi spegnere il fuoco e cuocere la pasta in auto cottura.
Servi con mollica di pane tostata e aromatizzata con olio evo al coriandolo.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Calamarata colorata


Ingredienti:
250 g pasta calamarata
500 g misto frutti di mare
2 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere vino bianco
maggiorana, prezzemolo, sale

Metti nella padella poco olio evo, l’aglio tritato o intero, copri con MCSD e riscalda sulla fiamma alta.
Aggiungi 500 g misto frutti di mare o solo anelli di calamari congelati o freschi. Mescola e continua a fiamma alta finché si evapora l’acqua. Sfuma poi con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Aggiungi 450 ml acqua, 250 g pasta calamarata ( ho usato una pasta dove metà è al nero di seppia ) e sale. Mescola, copri e porta ad ebollizione. Continua a fiamma bassa per 3 minuti. Mescola, copri e spegni la fiamma continuando in auto cottura per finire il tempo di cottura della pasta.
Condisci con olio evo aromatizzato alla maggiorana e prezzemolo fresco.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

SPATZLE DI SPINACI CON CREMA DI FONTINA


Ingredienti per 4 persone

400 gr di spatzle di spinaci
300 ml acqua
150 gr di guanciale
olio evo, sale, pepe q.b.

Per la crema di fontina:
200 gr di fontina
400 ml latte
100 gr burro
1 cucchiaio di parmigiano

PROCEDIMENTO:
Preparare la crema di fontina disponendo in un pentolino il burro, coprire con MCSD e lasciar sciogliere a fiamma bassa, aggiungere il latte e la fontina a piccoli cubetti, il parmigiano, mescolare, coprire con MCSD e far fondere sempre a fiamma bassa girando un paio di volte.
Una volta sciolto spegnere il fuoco e tenere da parte coperta con MCSD.
Disporre in pentola un filo d’olio, il guanciale, coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media poi prelevarne la metà e tenerlo da parte per guarnire il piatto.
Nella stessa pentola aggiungere l’acqua, gli spatzle, regolare di sale e pepe, mescolare e coprire con MCSD. Portare a bollore a fiamma viva, raggiunta l’ebollizione cuocere per 1 min. a fiamma viva poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD. Impiattare disponendo la crema a specchio sul piatto da portata, adagiarvi gli spatzle e guarnire con il guanciale croccante in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Sformato di riso


Ingredienti:
riso avanzato
100 g speck a dadini
100 g formaggio a scelta
3 uova
pangrattato

Sbatti le uova e unisci al riso avanzato, aggiungi il formaggio a cubetti insieme allo speck. Amalgama bene il tutto.
Ungi uno stampo a ciambella con burro o olio e passa del pangrattato. Distribuisci il riso pressando bene per ottenere una ciambella compatta.
Metti lo stampo nel kit forno e copri con la cupola San Pietro. Usa il fornello grande a fiamma alta 15 minuti, fiamma media 25 minuti, spento 15 minuti.
Capovolgi lo stampo sul piatto da portata.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Risotto foie gras funghi e passito


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
200 gr di Funghi misti
90 gr di Patè di foie gras
30 ml di Passito
½ Cipolla
1 noce di burro
1,2 lt di Brodo vegetale
60 gr di Grana grattugiato
Olio evo, sale, pepe q.b.
25 gr di ifib
Timo fresco q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola un giro d’olio evo e la cipolla tritata, coprire con MCSD e far appassire dolcemente a fiamma bassa per pochi minuti. Aggiungere i funghi, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere per 2/3 min. a fiamma media. Poi aggiungere il passito e far sfumare a fiamma viva con MCSD. Evaporata la parte alcoolica aggiungere il riso, tutto il brodo, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min. spegnere e lasciare in autocottura 4 min. Mantecare con burro e grana, incorporare il patè. Coprire con MCSD e far riposare 2/3 min. servire con una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di timo a piacere.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Zuppa di finocchi e zucca


Ingredienti per 4 persone
3 Finocchi;
1 porro
zenzero in polvere q.b.
500 gr di Zucca pulita
Semi di zucca tostati q.b.
Olio, sale, pepe q.b.
1,2 lt di Brodo vegetale

PROCEDIMENTO:
Affettare il porro e disporlo in pentola con un giro d’olio, coprire con MCSD e farlo appassire a fiamma bassa. Aggiungere i finocchi e la zucca a tocchetti, salare, pepare, coprire con MCSD e far andare 3/4 min a fiamma media. Versare il brodo, mescolare coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma media. A bollore raggiunto abbassare al minimo e cuocere per 15 min., aggiungere lo zenzero, mescolare coprire con MCSD poi spegnere e lasciare 3/4 min. in autocottura. Servire con crostini, un giro d’olio evo e semi di zucca tostati.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto cotechino e lenticchie


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
120 gr di Lenticchie
8 Fette di cotechino (cotto)
½ Cipolla
400 ml di Acqua
1,2 lt di Brodo vegetale
Sedano, carota q.b.
Olio evo, sale, pepe nero q.b.
Rosmarino q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola un giro d’olio evo ed un trito di carota, sedano, cipolla e rosmarino. Aggiungere 4 fette di cotechino sminuzzate a coltello, coprire con MCSD e far rosolare a fiamma media qualche minuto poi unire le lenticchie sciacquate e sgocciolate, mescolare bene ed aggiungere acqua, sale e pepe, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma media. Abbassare al minimo la fiamma e cuocere fino al totale assorbimento del liquido. Aggiungere il riso, versare tutto il brodo caldo, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva, una volta raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere e lasciare 4 min in autocottura. Ora mantecare con parmigiano coprire con MCSD e lasciar riposare per 2/3 min. Grigliare le restanti fette di cotechino in una padella antiaderente a fiamma viva con MCSD. Servire con cubetti di cotechino grigliato in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tonnarelli caccio e pepe


Ricetta per cinque persone

750 g di tonnarelli freschi
300 g di pecorino romano
Pepe nero q.b.
750 ml di acqua
Sale quanto basta

In un tegame mettiamo l’acqua con i tonnarelli, copriamo con MC, mettiamo a fiamma alta e facciamo cuocere fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa sette minuti.
Nel frattempo in una terrina mettiamo dentro 250 g di pecorino romano abbondante, pepe nero e mescoliamo . Con un mestolo prendiamo un po’ di acqua dalla cottura della pasta, versiamo un po’ per volta nella terrina e mantecando il formaggio andiamo a formare la crema.
Passato il tempo spegniamo il gas e versiamo la crema all’interno del tegame, mantechiamo il tutto, impiantiamo, decoriamo a piacere con il restante pecorino che ci siamo lasciati e il pepe nero.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Orecchiette broccoli e salsiccia


Ricetta per cinque persone

750 g di orecchiette fresche
750 g di broccoli già puliti
1 spicchio d’aglio
Peperoncino
Olio evo q.b.
Sale q.b.
500 g di salsiccia

In un tegame mettiamo i broccoli già puliti e li copriamo d’acqua, aggiustiamo di sale, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per un quarto d’ora.
Nel frattempo nel salta pasta facciamo rosolare uno spicchio d’aglio in camicia con un giro d’olio evo.
Scoliamo i broccoli trattenendo l’acqua nel tegame mettendo i broccoli nel salta pasta. Copriamo con MC e facciamo rosolare per circa 10 minuti.
Aggiungiamo il peperoncino, e lasciamo in auto cottura per cinque minuti.
Mettiamo i broccoli in un piatto.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio evo, la salsiccia sbriciolata, copriamo con MC, facciamo rosolare anche questa.
Nel tegame dove abbiamo fatto cuocere i broccoli mettiamo 750 ml d’acqua di cottura e mettiamo le orecchiette.
Copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per cinque minuti, alziamo MC e mettiamo dentro i broccoli ripassati, mantechiamo e aggiungiamo la salsiccia. Continuiamo a mantecare, aggiungiamo il parmigiano reggiano. Impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Gnocchi con pesto di pistacchio, zucchine, gamberi rossi di Mazara


Ricetta per cinque persone

1 kg di gnocchi
1 kg di gamberi rossi di Mazara
250 g di pesto di pistacchio come ricetta già fatta nelle nostre ricette precedenti
500 g di zucchine verdi
1 spicchio d’aglio
1/2 cipolla
Olio Evo q.b.
Sale q.b.
Un ciuffo di prezzemolo

In un tegame, mettiamo un giro d’olio evo,uno spicchio d’aglio e una punta di peperoncino. Chiudiamo con MC, e facciamo rosolare l’aglio. Trascorso circa tre minuti mettiamo dentro le carapace e le teste dei gamberi, copriamo ancora con MC e facciamo rosolare per cinque minuti. Mettiamo mezzo bicchiere di brandy, facciamo evaporare, spegniamo il gas, alziamo le teste e i carapaci, pressandoli bene in modo che fuoriesce tutto il fondo di cottura all’interno del tegame.
A questo punto ,dopo aver eliminato le teste e i carapaci mettiamo dentro la polpa dei gamberi e facciamo rosolare, poi li alziamo e li appoggiamo in un piatto.
Nello stesso tegame mettiamo dentro le zucchine tagliate a cubetti, li facciamo rosolare per qualche minuto sempre coprendo con MC. Solleviamoli dal tegame e li appoggiamo in un piatto. A questo punto all’interno del tegame mettiamo dentro 500 ml d’acqua, aggiustiamo di sale, copriamo con MC E facciamo scaldare fino a quasi ebollizione. Mettiamo dentro gli gnocchi e facciamo cuocere per cinque minuti quindi spegniamo il gas.
Scopriamo e mettiamo dentro il pesto di pistacchio, mescoliamo e aggiungiamo la polpa di gamberi, le zucchine appassite e continuiamo a mescolare. A questo punto impiattiamo, decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto speck porcini e lardo di colonnata


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
800 ml di Brodo vegetale
400 ml di Acqua
1 Scalogno
100 gr di Speck a cubetti
15 gr di Porcini secchi
4 Fettine sottili di lardo di colonnata
50 gr di Parmigiano
Olio evo, sale, pepe q.b.
Burro aromatizzato:
50 gr di Burro a temperatura ambiente
5 gr di Funghi porcini secchi
Prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:
Sciacquare i funghi secchi e metterne in ammollo in acqua tiepida per almeno 20 min.
Preparare il burro aromatizzato tritando finemente a coltello il prezzemolo, 5 gr di funghi precedentemente ammollati, unirli al burro a pomata, mescolare bene, coprire con pellicola e tenere in frigo.
Disporre in pentola un giro d’olio evo, lo scalogno tritato e lo speck.
Coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media. Unire ora il riso, tutto il brodo, i funghi, l’acqua d’ammollo filtrata e regolare di sale. Coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva; raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura.
Mantecare con il burro freddo aromatizzato e parmigiano coprire e far riposare 2/3 min. Servire con una fetta di lardo di colonnata sul piatto finito ed una macinata di pepe nero.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Gnocchi con pistacchio e mortadella e burrata


Ricetta per cinque persone:
1 kg di gnocchi
250 g di mortadella
300 g di pistacchio
Olio evo q.b.
Sale q.b.
150 g di parmigiano reggiano
1 spicchio d’aglio
500 g di burrata pugliese

In un robot da cucina mettiamo dentro circa 150 ml di olio EVO , l’aglio, il sale. Iniziamo a frullare. Aggiungiamo nell’ordine il pistacchio, il parmigiano, e frulliamo fino ad ottenere una crema omogenea.
In un tegame mettiamo dentro circa 750 ml d’acqua, aggiustiamo di sale e copriamo con MC. Facciamo scaldare l’acqua per qualche minuto e mettiamo dentro gli gnocchi cercando di non farli ammucchiare fra di loro, mettendoli in un unico strato nel tegame.
Copriamo con MC E facciamo cuocere per circa sette minuti.
ùA questo punto mettiamo dentro il pesto di pistacchio la mortadella precedentemente tagliata a dadini e la burrata stracciata precedentemente, amalgamiamo il tutto impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)

Fusilli con frutti di mare e crema di ceci


Ingredienti:
500 g fusilli grandi
300 g frutti di mare
1/2 bicchiere vino bianco
250 g ceci precotti
2 spicchi d’aglio
dado vegetale, rosmarino

In una pentola aggiungi i frutti di mare con il vino bianco, copri con MC e usa fiamma alta per 3 minuti, giusto per aprire i molluschi. Lascia raffreddare e togli i gusci. Filtra il sugo ottenuto e metti da parte.

Metti nella pentola olio evo, dado vegetale e l’aglio tritato o intero. Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti. Aggiungi i ceci precotti, mescola e fai insaporire 2 minuti.Togli i ceci in un contenitore di vetro e aggiungi il sugo dei frutti di mare e rosmarino. Frulla per ottenere una crema liscia.

Nella pentola da dove hai tolto i ceci aggiungi 950 ml acqua e la pasta. Copri con MCSD e porta ad ebollizione. Abbassa la fiamma e dopo 2 minuti mescola. Adesso puoi anche spengere il fuoco e lasciare in auto cottura per il tempo di cottura della pasta. Alla fine aggiungi parte della crema di ceci ed i frutti di mare. Mescola e lascia coperto 2 minuti per insaporire il tutto.
Servi con un pò di crema di ceci sotto.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto orata zucchine e mandarino


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
400 gr di Filetti di orata
3 Zucchine
1,2 lt di Brodo vegetale
½ Cipolla
1 Spicchio d’aglio
3 Mandarini bio (succo)
1 Mandarino bio (scorza grattugiata)
Sale, pepe, olio evo q.b.;

PROCEDIMENTO:

Disporre nella pentola un giro d’olio evo, la cipolla tritata e l’aglio intero.
Coprire con MCSD e avviare la cottura per 2 min a fiamma media, poi eliminare l’aglio, aggiungere il riso e tostare a fiamma viva, mescolare ed unire le zucchine tagliate a cubetti, aggiungere tutto il brodo ed il succo dei mandarini e mescolare. Regolare di sale e pepe. Coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 11 min.. Adesso potete aggiungere l’orata tagliata a piccoli pezzi e la buccia grattugiata di un mandarino, coprire con MCSD e proseguire la cottura per 1 min.. Spegnere e lasciare 4 min. in autocottura.
Mantecare con olio evo e lasciar riposare per 2/3 min. con MCSD. Servire con una grattata di scorza di mandarino.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube