MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Calamarata colorata


Ingredienti:
250 g pasta calamarata
500 g misto frutti di mare
2 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere vino bianco
maggiorana, prezzemolo, sale

Metti nella padella poco olio evo, l’aglio tritato o intero, copri con MCSD e riscalda sulla fiamma alta.
Aggiungi 500 g misto frutti di mare o solo anelli di calamari congelati o freschi. Mescola e continua a fiamma alta finché si evapora l’acqua. Sfuma poi con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Aggiungi 450 ml acqua, 250 g pasta calamarata ( ho usato una pasta dove metà è al nero di seppia ) e sale. Mescola, copri e porta ad ebollizione. Continua a fiamma bassa per 3 minuti. Mescola, copri e spegni la fiamma continuando in auto cottura per finire il tempo di cottura della pasta.
Condisci con olio evo aromatizzato alla maggiorana e prezzemolo fresco.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

SPATZLE DI SPINACI CON CREMA DI FONTINA


Ingredienti per 4 persone

400 gr di spatzle di spinaci
300 ml acqua
150 gr di guanciale
olio evo, sale, pepe q.b.

Per la crema di fontina:
200 gr di fontina
400 ml latte
100 gr burro
1 cucchiaio di parmigiano

PROCEDIMENTO:
Preparare la crema di fontina disponendo in un pentolino il burro, coprire con MCSD e lasciar sciogliere a fiamma bassa, aggiungere il latte e la fontina a piccoli cubetti, il parmigiano, mescolare, coprire con MCSD e far fondere sempre a fiamma bassa girando un paio di volte.
Una volta sciolto spegnere il fuoco e tenere da parte coperta con MCSD.
Disporre in pentola un filo d’olio, il guanciale, coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media poi prelevarne la metà e tenerlo da parte per guarnire il piatto.
Nella stessa pentola aggiungere l’acqua, gli spatzle, regolare di sale e pepe, mescolare e coprire con MCSD. Portare a bollore a fiamma viva, raggiunta l’ebollizione cuocere per 1 min. a fiamma viva poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD. Impiattare disponendo la crema a specchio sul piatto da portata, adagiarvi gli spatzle e guarnire con il guanciale croccante in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tonnarelli caccio e pepe


Ricetta per cinque persone

750 g di tonnarelli freschi
300 g di pecorino romano
Pepe nero q.b.
750 ml di acqua
Sale quanto basta

In un tegame mettiamo l’acqua con i tonnarelli, copriamo con MC, mettiamo a fiamma alta e facciamo cuocere fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa sette minuti.
Nel frattempo in una terrina mettiamo dentro 250 g di pecorino romano abbondante, pepe nero e mescoliamo . Con un mestolo prendiamo un po’ di acqua dalla cottura della pasta, versiamo un po’ per volta nella terrina e mantecando il formaggio andiamo a formare la crema.
Passato il tempo spegniamo il gas e versiamo la crema all’interno del tegame, mantechiamo il tutto, impiantiamo, decoriamo a piacere con il restante pecorino che ci siamo lasciati e il pepe nero.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Orecchiette broccoli e salsiccia


Ricetta per cinque persone

750 g di orecchiette fresche
750 g di broccoli già puliti
1 spicchio d’aglio
Peperoncino
Olio evo q.b.
Sale q.b.
500 g di salsiccia

In un tegame mettiamo i broccoli già puliti e li copriamo d’acqua, aggiustiamo di sale, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per un quarto d’ora.
Nel frattempo nel salta pasta facciamo rosolare uno spicchio d’aglio in camicia con un giro d’olio evo.
Scoliamo i broccoli trattenendo l’acqua nel tegame mettendo i broccoli nel salta pasta. Copriamo con MC e facciamo rosolare per circa 10 minuti.
Aggiungiamo il peperoncino, e lasciamo in auto cottura per cinque minuti.
Mettiamo i broccoli in un piatto.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio evo, la salsiccia sbriciolata, copriamo con MC, facciamo rosolare anche questa.
Nel tegame dove abbiamo fatto cuocere i broccoli mettiamo 750 ml d’acqua di cottura e mettiamo le orecchiette.
Copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per cinque minuti, alziamo MC e mettiamo dentro i broccoli ripassati, mantechiamo e aggiungiamo la salsiccia. Continuiamo a mantecare, aggiungiamo il parmigiano reggiano. Impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Fusilli con frutti di mare e crema di ceci


Ingredienti:
500 g fusilli grandi
300 g frutti di mare
1/2 bicchiere vino bianco
250 g ceci precotti
2 spicchi d’aglio
dado vegetale, rosmarino

In una pentola aggiungi i frutti di mare con il vino bianco, copri con MC e usa fiamma alta per 3 minuti, giusto per aprire i molluschi. Lascia raffreddare e togli i gusci. Filtra il sugo ottenuto e metti da parte.

Metti nella pentola olio evo, dado vegetale e l’aglio tritato o intero. Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti. Aggiungi i ceci precotti, mescola e fai insaporire 2 minuti.Togli i ceci in un contenitore di vetro e aggiungi il sugo dei frutti di mare e rosmarino. Frulla per ottenere una crema liscia.

Nella pentola da dove hai tolto i ceci aggiungi 950 ml acqua e la pasta. Copri con MCSD e porta ad ebollizione. Abbassa la fiamma e dopo 2 minuti mescola. Adesso puoi anche spengere il fuoco e lasciare in auto cottura per il tempo di cottura della pasta. Alla fine aggiungi parte della crema di ceci ed i frutti di mare. Mescola e lascia coperto 2 minuti per insaporire il tutto.
Servi con un pò di crema di ceci sotto.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Vermicelli al pesto genovese


Ricetta per cinque persone:
400 g di vermicelli
150 g di foglie di basilico
5 spicchi d’aglio
250 ml di olio evo
175 g di parmigiano reggiano
75 g di pecorino romano
40 g di pinoli
Sale q.b.

In un tegame mettiamo per orizzontale gli spaghetti, aggiungiamo 600 ml d’acqua, aggiustiamo di sale e copriamo con MC. Usiamo la fiamma alta fino a quando l’acqua non raggiunga il bollore. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti.
Nel frattempo in un mixer da cucina mettiamo gli spicchi d’aglio ed il sale quanto basta , mezza tazzina di acqua fredda ,frulliamo e aggiungiamo un po’ alla volta nell’ordine i fogli di basilico, i pinoli ed il formaggio sia il pecorino che il parmigiano reggiano; per ultimo uniamo l’olio evo.
Trascorsi gli 11 minuti spegniamo il gas, alziamo l’ottimizzatore di cottura MC, mettiamo dentro il pesto, mantechiamo gli spaghetti e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spaghetti quadrati con cavolo trunzu


Ingredienti:
500 g spaghetti quadrati
1 cavolo trunzu
3 filetti di alici sott’olio
1 cucchiaino capperi sotto sale
1 spicchio d’aglio
sale q.b.

Metti nella pentola olio evo, l’aglio tritato, i filetti di alici ed i capperi. Copri con MC e metti sul fornello medio a fiamma alta 3 minuti.
Monda il cavolo e taglialo a quadretti piccoli di circa 1 cm per lato. Aggiungi il cavolo nella padella e soffriggi solo 2 minuti.
Aggiungi 900 ml d’acqua, sale ed i spaghetti. Copri con MC e porta ad ebollizione. Abbassa la fiamma, mescola e prosegui per il tempo di cottura della pasta. Mescola 2-3 volte durante la cottura.
Servi nel piatto mettendo al centro i cubetti di cavolo trunzu.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tagliatelle con radicchio, guanciale e pecorino romano

Ricetta per 5 persone

750 g tagliatelle fresche
1/2 cipolla rossa
Un radicchio di Treviso
Olio extravergine d’oliva
200 g di guanciale
120 g di pecorino romano

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e la cipolla tagliata sottilissima. Copriamo con MC e facciamo rosolare per un minuto. A questo punto mettiamo dentro anche il guanciale tagliato a julienne e lo facciamo rosolare fino a quando non risulti bello croccante.
Fatto questo solleviamo il guanciale e mettiamo dentro il radicchio tagliato a julienne, facciamo rosolare bene, versiamo mezzo bicchiere di vino bianco e facciamo evaporare.
A questo punto mettiamo dentro le tagliatelle con 500 ml di acqua, aggiustiamo di sale e pepe, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non bolle. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 6/7 minuti.
Mettiamo dentro il pecorino romano e mantechiamo fino a quando per creare una crema. Impiattiamo e mettiamo a cascata il nostro guanciale croccante.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Trofie con radicchio, pioppini e noci

Ingredienti:
250 g trofie
250 g funghi
1 cespo radicchio
2 spicchi d’aglio
1/2 misurino IFIB
1 peperoncino
sale, pepe
noci q.b.

Mettete nella padella 1 cucchiaino di olio evo, peperoncino, aglio schiacciato, coprite con MCSD e cuocete a fiamma alta sul fornello grande finché inizia soffriggere.
Spostate dal fuoco e unite 200 ml acqua, la pasta, il radicchio a listarelle, i funghi, sale, pepe, IFIB. Mescolate, coprite e cuocete a fiamma alta finché si alza la calotta poi a fiamma bassa 2 minuti. Mescolate, spegnete il fuoco e lasciate in auto cottura per il tempo di cottura della pasta.
Servite con noci tagliate a coltello sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Bucatini alla palermitana


Ricetta per 5 persone

400 grammi di bucatini
250 grammi di sardine fresche
50 g di uvetta sultanina
20 g di pinoli
Finocchietto selvatico q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Pangrattato tostato q.b.

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e le sardine precedentemente deliscate e tagliate a tocchetti, copriamo con MC e facciamo rosolare per qualche minuto. A questo punto solleviamo le sardine e li poniamo in un piatto.
Nel fondo di cottura realizzato mettiamo i bucatini, aggiungiamo 600 ml d’acqua, aggiustiamo di sale, mettiamo anche il peperoncino, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non arriva ad ebollizione. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti. Trascorso il tempo spegniamo la fiamma, mettiamo dentro l’uvetta sultanina precedentemente ammollata in acqua calda, i pinoli, parte del finocchietto selvatico e naturalmente le sardine. Mescoliamo e lasciamo riposare 2 minuti.
Impiattiamo, mettiamo una cascata di pangrattato e decoriamo ancora con alcuni ciuffetti di finocchietto selvatico.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spaghetti quadrati alla greca e broccoli ripassati


RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di spaghetti di Gragnano quadrati
un broccolo
filetti di Alici q.b.
mezza cipolla
1 spicchio d’aglio
50 g di uvetta sultanina
50 g di pinoli
2 bustine di zafferano
olio extravergine d’oliva
peperoncino
sale

SVOLGIMENTO

Puliamo per bene il broccolo sotto acqua corrente.
In un tegame mettiamo 800 g di acqua ed il broccolo tagliato a pezzetti. Aggiustiamo di sale, copriamo con MC e facciamo cuocere per 15 minuti. Poi lo solleviamo dall’acqua e lo mettiamo in un piatto conservando l’acqua di cottura.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio evo, 1 spicchio d’aglio, la mezza cipolla tagliata finemente ed i filetti di alici. Facciamo rosolare per bene.
Mettiamo dentro i broccoli, il peperoncino e stufiamo per qualche minuto. A questo punto li solleviamo li mettiamo in un robot da cucina. Frulliamo e creiamo una crema di broccoli.
Nello stesso tegame mettiamo dentro la pasta e l’acqua di cottura dei broccoli. Copriamo con MC e lasciamo a fiamma alta fino a quando l’acqua non arriva ad ebollizione. Poi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere ancora per 11 minuti. Quindi versiamo la crema di broccoli all’interno del tegame, mantechiamo la pasta, mettiamo dentro lo zafferano continuando a girare, aggiungiamo anche l’uvetta sultanina ammollata precedentemente in acqua ed i pinoli. A piacere possiamo aggiungere anche olive taggiasche.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

SPAGHETTI QUADRATI DI GRAGNANO CON CREMA DI ZUCCA GIALLA E GUANCIALE TOSTATO


RICETTA PER 5 PERSONE

400 G di spaghetti quadrati di Gragnano
600 g di zucca gialla
1 spicchio d’aglio
200 g di guanciale
sale qb
Pepe Nero q.b.

SVOLGIMENTO
Per prima cosa puliamo la zucca sia dalla buccia che dai semi e tagliamo a tocchetti non troppo grossi.
Poi in un tegame mettiamo il guanciale, copriamo con MC e a fiamma bassa lo faremo tostare nel suo stesso grasso che rilascerà. Quando il guanciale si sarà tostato lo solleviamo e l’ho adagiamo in un piatto.
Nel grasso rilasciato dal guanciale mettiamo lo spicchio d’aglio, la zucca, aggiustiamo di sale e pepe nero, copriamo con MC. e facciamo appassire.
Prendiamo la zucca gialla, la frulliamo in un robot da cucina e creiamo una crema.
Nello stesso tegame mettiamo gli spaghetti, 700 ml d’acqua, aggiustiamo di sale, copriamo con MC. e aspettiamo che l’acqua bolle. Quindi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 13 minuti.
A questo punto mettiamo dentro la crema di zucca, mantechiamo, impiattiamo e decoriamo con il guanciale croccante.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

MEZZE PENNE AL SUGO DI SALSICCIA DI SICILIA

RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di mezze penne
500 g di salsiccia
650 ml di passata di pomodoro
mezzo bicchiere di vino rosso
mezza cipolla
60 g di pecorino romano DOP
un ciuffo di basilico.

SVOLGIMENTO

In un tegame mettiamo ad appassire la cipolla tagliata finemente con un giro d’olio evo e copriamo con MC. Sgraniamo dentro la salsiccia, facciamo asciugare il sangue, e bagniamo con il vino rosso. Una volta evaporato, mettiamo dentro la passata di pomodoro, aggiustiamo di sale e pepe, copriamo con MC e facciamo cuocere per 15 minuti.
A questo punto mettiamo dentro la pasta con 700 ml di acqua, aggiustiamo di sale, copriamo, e aspettiamo che vada ad ebollizione. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti. Versiamo dentro il pecorino romano, mantechiamo e mettiamo dentro ancora il basilico tritato. Continuiamo a mantecare, ed impiattiamo.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

MEZZE PENNE IN CREMA DI SCAMPI E CROCCANTE DI ZUCCHINE


RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di mezze maniche
800 g di scampi misura media
250 grammi di burrata
uno scalogno
bicchiere di vino bianco
sale qb
pepe rosa qb
un litro d’acqua
un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
2 zucchine medie

SVOLGIMENTO
Per prima cosa puliamo gli scampi, prelevando le teste carapace e togliamo l’intestino. In un tegame mettiamo un giro d’olio evo, lo scalogno, copriamo con M.C. e rosoliamo per 2 minuti. Versiamo dentro teste e carapace, copriamo e facciamo andare per altri 3 minuti. A questo punto versiamo dentro il vino bianco e facciamo evaporare.
Versiamo l’acqua, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle, poi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 45 minuti. Filtriamo la riduzione dei scampi.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio, un cucchiaio di doppio concentrato e facciamo rosolare per un minuto. Mettiamo dentro la pasta, versiamo la riduzione, copriamo con M.C. e aspettiamo che il brodo vada ad ebollizione. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti.
Nel frattempo in un robot da cucina frulliamo la burrata. Spegniamo il gas e versiamo dentro la pasta la crema di burrata. Mantechiamo il tutto aggiungendo la polpa degli scampi e decoriamo il piatto con la julienne di zucchina precedentemente fritta in abbondante olio di semi, diamo una sgranata di pepe rosa.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

MEZZI ZITI AI POMODORINI GIALLI E PEPERONI


RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di mezzi ziti
500 g di pomodorini gialli di Pachino
250 g di peperoni rossi
uno scalogno
100 g di grana in scaglie
ciuffo di basilico
olio extravergine d’oliva q.b.
50 g di burro
Sale quanto basta
50 g di granella di pistacchi

SVOLGIMENTO

In un tegame mettiamo un giro d’olio evo e lo scalogno tagliato finemente. Copriamo con M. C. e facciamo rosolare per 3 minuti. A questo punto mettiamo dentro i pomodorini tagliati a metà e i peperoni tagliati a julienne, aggiustiamo di sale e pepe nero e facciamo appassire.
A questo punto solleviamo gli ortaggi e limoniamo in un piatto.
Nello stesso tegame mettiamo dentro la pasta con 600 ml di acqua, copriamo e facciamo arrivare ad ebollizione a fiamma alta, quindi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 13 minuti coprendo sempre con M. C.
A questo punto mettiamo dentro i pomodori e i peperoni, mantechiamo con la noce di burro, aggiungiamo il basilico sminuzzato, e dopo avere impiattato facciamo cadere a cascata la granella di pistacchio e le scaglie di grana padano.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Linguine zucca e pinoli


Ingredienti:
300 g linguine
250 g zuca pulita
3 spicchi d’aglio
30 g pinoli
sale, pepe nero, dado vegetale

Tosta nella padella i pinoli per pochi minuti.
Togli i pinoli e aggiungi olio evo, dado vegetale, la zucca frullata con i spicchi d’aglio. Mescola , copri con MCSD e insaporisci 2 minuti.
Aggiungi 550 ml d’acqua, le linguine messe a raggiera, copri, usa fiamma alta finché si alza la calotta, prosegui a fiamma bassa 2 minuti, mescola e lascia coperto in auto cottura per il tempo di cottura della pasta.
Servi con del pepe nero e pinoli tostati sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spaghetti Ubriachi


Ingredienti
250 gr Spaghetti
300 gr Pancetta tagliata a listarelle
400 ml Vino rosso
125 gr Parmigiano grattugiato
200 ml Acqua
Sale Pepe Olio evo q.b.
10/15 gr IFIB

Preparazione

Disporre la pancetta nel tegame, coprire con MCSD e cuocere qualche minuto a fiamma viva fino a renderla croccante, quindi toglierne la metà e tenerla da parte. Sciogliere IFIB nell’acqua, versarla nel tegame insieme al vino, salare, pepare ed adagiarvi gli spaghetti. Coprire con MCSD e cuocere a fiamma viva fino a bollore e totale sollevamento della calotta. A questo punto abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 5/6 minuti, girare gli spaghetti, coprire con MCSD e lasciare ancora 1 minuto su fiamma.
Ora spegnere il fuoco e lasciare per 4/5 minuti in autocottura con MCSD. Aggiungere il parmigiano, amalgamare bene e servire con pancetta croccante.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pasta fredda salmone, pomodori e curcuma


Ingredienti:
500 g pasta fresca
250 g pomodori San Marzano
250 g salmone affumicato
1 cucchiaino abbondante curcuma in polvere
basilico
dado vegetale o sale

Metti nella padella vulcanica 500 ml d’acqua e dado vegetale o sale. Copri con MCSD e porta ad ebollizione.
Aggiungi 500 g pasta fresca a scelta. Mescola e usa fiamma alta finché escono i vapori. Spegni il fuoco e lascia in auto cottura per il tempo di cottura della pasta. Poi sciaquala con acqua fredda per bloccare la cottura.

Metti in una capiente ciotola 250 g pomodori San Marzano e 250 g salmone affumicato tagliati a cubetti piccoli. Unisci la pasta raffreddata e condisci con olio evo in quale prima sciogli 1 cucchiaino abbondante di curcuma e a piacere basilico o prezzemolo tritato.
Buon appetito con Magic Cooker!

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

SPAGHETTI ALLE CIME DI RAPA, BACON CROCCANTE E PECORINO

RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di spaghetti alla chitarra
300 g di cime di rapa
1 spicchio d’aglio
peperoncino qb
olio EVO qb
sale qb
200 grammi di bacon a julienne
100 g di pecorino romano DOP

SVOLGIMENTO :

in un tegame mettiamo un giro d’olio EVO, il bacon, copriamo con M. C.e facciamolo tostare; quindi lo solleviamo e lo adagiamo in un piatto.
Nello stesso olio dove abbiamo tostato il bacon mettiamo dentro lo spicchio d’aglio, lo rosoliamo, poi le cime di rapa e li facciamo rosolare per bene. Aggiungiamo il peperoncino, e copriamo sempre con M. C. Quindi togliamo l’aglio e mettiamo le cime di rapa in un robot da cucina. Frulliamo e creiamo una crema.
Nello stesso tegame mettiamo dentro gli spaghetti, con circa 600 ml di acqua, aggiustiamo di sale, compriamo. Appena l’acqua bolle abbassiamo la fiamma al minimo e facciamo cuocere per circa 12 minuti.
A questo punto mantechiamo la pasta con la crema di cime di rapa, il pecorino e tre quarti del bacon.
Impiattiamo e decoriamo a piacere, utilizzando l’altro bacon rimasto è ancora del pecorino romano.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

PACCHERI POMODORINI E POLPO


RICETTA PER 5 PERSONE

500 grammi di paccheri
350 g di pomodorini
1 spicchio d’aglio
un ciuffo di prezzemolo
olio extravergine d’oliva
Sale quanto basta
peperoncino quanto basta
500 grammi di tentacoli di polpo

SVOLGIMENTO

In un tegame mettiamo un giro d’olio EVO e uno spicchio d’aglio in camicia, facciamo rosolare per 2 minuti e mettiamo dentro i tentacoli. Appena il polpo si rosola lo alziamo e lo mettiamo in un piatto.
Nel fondo di cottura facciamo cuocere i pomodorini pachino, aggiungiamo il peperoncino, aggiustiamo di sale e copriamo con M. C. Dopo 5 minuti mettiamo dentro i paccheri, e aggiungiamo 750 ml di acqua. Copriamo con M. C. e aspettiamo che fuoriescono i evapori. Da quel momento facciamo cuocere per 13 minuti.
Mettiamo dentro i tentacoli, il prezzemolo, un giro d’olio extravergine d’oliva, mantechiamo ed impiattiamo decorando a piacere.
Buon appetito con Magic Cooker.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube