MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Costolette di maiale in salsa barbecue

image_pdfimage_print


Ricetta per 5 persone

Carrè di maiale composto da 5 stecche di bistecche
Olio extravergine d’oliva
Miscela di aromi per arrosto qb
Sale q.b.
Pepe nero q.b.
100 ml di salsa barbecue

Svolgimento

Chiediamo al nostro macellaio di fiducia che ci stacchi le costolette del carrè staccandolo pure dall’osso di portata. Lo facciamo legare per bene con lo spago.
Nel frattempo prendiamo la bistecchiera, la mettiamo sul gas, versiamo un bicchiere d’acqua e copriamo con la cupola MC.Usiamo la fiamma alta.
Mentre l’acqua evapora, incominciamo a massaggiare il nostro carrè. Per prima con l’olio extravergine d’oliva, poi con il sale, poi con il pepe nero, per ultimo versiamo la miscela di odori per barbecue.
Lo poniamo all’interno della bistecchiera, copriamo con MC, abbassiamo la fiamma e lo facciamo cuocere 15 minuti per lato, considerato che va cotto per tutti e quattro i lati di cui è composto il carrè, per un totale di un’ora di cottura.
Prima di ultimare la cottura con un pennello spennelliamo tutto il carrè con la salsa barbecue, copriamo con MC e facciamo glassare per qualche minuto.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Brodo e bollito di manzo

image_pdfimage_print

Ingredienti:
2 fette di manzo per bollito da 450 gr
300 gr di muscolo di manzo
sale q.b.
3 carote
1 porro o cipolla bianca
2 coste di sedano
noce moscata q.b.
2/3 rametti di prezzemolo
3 lt di acqua

PROCEDIMENTO:

Stendere la fetta di manzo ed adagiare al centro: carota, porro, sedano ed avvolgere il tutto come se fosse un grande involtino, legare ben stretta la carne con uno spago da cucina. Procedere così con la seconda fetta di carne.
Riempire una pentola capiente con 3 lt d’acqua, aggiungere tutta la carne, carota e sedano rimasti, una manciata di sale grosso.
Coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 1 ora e mezza.
Aggiungere a piacere un pizzico di noce moscata ed i gambi di prezzemolo; continuare la cottura altri 5 min. poi spegnere e lasciare 5 min. in autocottura con MCSD.

N.B. Per ottenere un buon bollito portare a bollore l’acqua prima immergere la carne.
Se invece vogliamo ottenere un brodo più saporito immergere la carne nell’acqua fredda e portare a bollore.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Salmone in crosta

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone:
• 4 filetti di salmone fresco
• 1 confezione di pasta sfoglia
• Sale, pepe rosa, olio evo q.b.
• 1 tuorlo
• Semi di sesamo q.b.
• finocchietto selvatico q.b.

PREPARAZIONE:

Stendere su un piano da lavoro la pasta sfoglia e ricavarne quattro quadrati. Su ogni quadrato posizionare un filetto di salmone e condire con sale, pepe, qualche goccia d’olio e finocchietto. Chiudere per bene la pasta sfoglia in modo da sigillare i filetti e praticare delle piccole incisioni sulla parte superiore.
Disporre i fagottini di salmone su teglia rivestita di carta forno, spennellare la superficie con il tuorlo battuto e cospargere con semi di sesamo. Adagiare la teglia sull’omino all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere per 10 min a fiamma viva, poi abbassare la fiamma al minimo e cuocere altri 7/8 min. Spegnere e lasciare in autocottura per 2/3 min. Far intiepidire prima di servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto con crema di zucca e taleggio

image_pdfimage_print


Ricetta per 5 persone

400 g di riso carnaroli
400 grammi di zucca già pulita
80 g di burro
1/2 cipolla rossa
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe Nero q.b.
100 g formaggio Taleggio

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva, la cipolla tritata finemente e copriamo MC. Facciamo rosolare bene la cipolla e mettiamo dentro la zucca tagliata a cubetti; versiamo un bicchiere d’acqua, aggiustiamo di sale e pepe, copriamo e facciamo cuocere per circa 20 minuti.
Solleviamo la zucca, la mettiamo dentro un robot da cucina e creiamo una crema.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e versiamo dentro il riso, lo copriamo con MC, lo facciamo tostare per qualche minuto e poi versiamo il bicchiere di vino bianco. Facciamo evaporare e versiamo dentro 800 ml d’acqua, aggiustiamo di sale e pepe, facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non bolle; abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 15 minuti.
Trascorso il tempo versiamo dentro il tegame la crema di zucca, il burro ed il taleggio a dadini. Mantechiamo per bene e serviamo il nostro piatto.
PS. io ho preferito servirlo dentro la zucca svuotata.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Frittelle di San Martino

image_pdfimage_print


Ingredienti:
230 g farina non raffinata
260 ml acqua
2 g lievito granulare
25 g zucchero
15 g semi finocchio
50 g uvetta

Metti in una ciotola la farina ( io di grani antichi biologica ), il lievito, un pizzico di sale, lo zucchero e l’acqua tiepida. Amalgama in tutto per ottenere un composto liscio.
Aggiungi 50 g uvetta ammollata nell’acqua calda e strizzata ed i semi di finocchio.
Lascia lievitare circa 2 ore.
Con il cucchiaio del gelato forma delle frittelle che friggi nell’olio riscaldato 3 minuti, in tal modo che riuscite a fare una frittura ad immersione.
Una volta fritte passate nello zucchero semolato aromatizzato con la cannella in polvere.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto mazzancolle e more

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Carnaroli
12 Mazzancolle
1 Noce di burro
50 ml di Marsala
300 ml di Bisque
12 More
1 Scalogno
1 Carota
1 lt di brodo vegetale
Sale, pepe, olio evo q.b.
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Pulire le mazzancolle, privarle di teste e carapaci da utilizzare per preparare la bisque, eliminare l’intestino e tenerle da parte.
In una pentola disporre un giro d’olio, lo scalogno e la carota tritati finemente, 3 cucchiai d’ acqua, coprire con MCSD e far appassire dolcemente 2/3 min. a fiamma medio/bassa. Aggiungere le mazzancolle, regolare di sale e pepe, coprire con MCSD e cuocere 2/3 min. a fiamma bassa, poi aggiungere il marsala e far sfumare a fiamma viva con MCSD. Togliere le mazzancolle e tenerle da parte coperte con pellicola.
Versare in pentola il riso, la bisque, tutto il brodo, 8 more ed ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura. Aggiungere, 8 mazzancolle, mantecare con il burro freddo e lasciar riposare con MCSD per 2/3 min..
Servire con una mora e una mazzancolla a decorazione del piatto.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cavolfiore olive e pepe rosa

image_pdfimage_print


Ingredienti:
500 g cavolfiore
50 g olive denocciolate
1 spicchio d’aglio
peperoncino, prezzemolo, dado vegetale

Metti nella padella olio evo, dado vegetale, l’aglio ( intero o schiacciato ), peperoncino, copri con MCSD e riscalda a fiamma alta finché sfrigola.
Aggiungi il cavolfiore tagliato a pezzi non troppo piccoli, mescola e continua a fiamma alta per circa 3 minuti. Mescola e aggiungi 50 g olive denocciolate. Copri e prosegui a fiamma alta 2 minuti.
Aggiungi da sopra il coperchio circa 50 ml d’acqua. Spegni la fiamma e lascia in auto cottura 10 minuti.
Alla fine aggiungi del prezzemolo tritato e 1/2 cucchiaino olio evo aromatizzato al pepe rosa.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

RISO PISELLI POMODORO E MOZZARELLA

image_pdfimage_print

Ingredienti per 4 persone
• 320 gr Carnaroli
• 300 gr passata di pomodoro
• 200 gr piselli surgelati
• ½ cipolla
• 1 noce di burro
• 250 gr mozzarella
• 4 foglie di basilico
• 1,2 lt d’acqua
• Olio evo, sale, pepe q.b.
• 20 gr di ifib
• 50 gr grana grattugiato

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola un goccio d’olio, una noce di burro e la cipolla tritata; coprire con MCSD e far leggermente rosolare a fiamma media.
Aggiungere i piselli, la passata, regolare di sale e pepe, coprire con MCSD e cuocere 2/3 min. a fiamma viva e 2/3 a fiamma media.
Ora aggiungere il riso, tutta l’acqua, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 13/14 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura. Aggiungere la mozzarella sminuzzata e strizzata, il basilico, mantecare e servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Bucatini alla palermitana

image_pdfimage_print


Ricetta per 5 persone

400 grammi di bucatini
250 grammi di sardine fresche
50 g di uvetta sultanina
20 g di pinoli
Finocchietto selvatico q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Pangrattato tostato q.b.

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e le sardine precedentemente deliscate e tagliate a tocchetti, copriamo con MC e facciamo rosolare per qualche minuto. A questo punto solleviamo le sardine e li poniamo in un piatto.
Nel fondo di cottura realizzato mettiamo i bucatini, aggiungiamo 600 ml d’acqua, aggiustiamo di sale, mettiamo anche il peperoncino, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non arriva ad ebollizione. A questo punto abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti. Trascorso il tempo spegniamo la fiamma, mettiamo dentro l’uvetta sultanina precedentemente ammollata in acqua calda, i pinoli, parte del finocchietto selvatico e naturalmente le sardine. Mescoliamo e lasciamo riposare 2 minuti.
Impiattiamo, mettiamo una cascata di pangrattato e decoriamo ancora con alcuni ciuffetti di finocchietto selvatico.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta salata zucca e porri

image_pdfimage_print

Ingredienti:
400 g carne tritata
400 g zucca pulita
1 porro
1 rotolo pasta brisè
1 rotolo pasta sfoglia
100 g fontal
100 g pecorino grattugiato
2-3 cucchiai pangrattato
1 uovo
curcuma q.b.
timo, dado vegetale

Metti nella pentola poco olio evo, dado vegetale ed il porro tagliato finemente a rondelle. Copri con MCSD e usa la fiamma alta del fornello grande per 2 minuti.
Mescola e aggiungi la carne macinata e 400 g zucca tagliata a piccoli dadini. Mescola, copri e cuoci a fiamma media circa 5 minuti.
Versa in una ciotola il composto preparato prima e lascia intiepidire.
Unisci il formaggio fontal a cubetti, il pecorino romano grattugiato, timo.
Amalgama il tutto e versa nella teglia dove hai steso prima un rotolo di pasta brisè che hai bucherellato con la forchetta e poi cosparso con 2-3 cucchiai pangrattato.
Apri un rotolo di pasta sfoglia, ritaglia per fare la zucca e copri l’impasto nella teglia. Sigilla i bordi.
Sbatti 1 uovo con della curcuma in polvere e spennella la torta.
Cuoci nel kit forno con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 15 minuti, spento 15 minuti.
Lascia intiepidire prima di tagliare.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Spaghetti quadrati alla greca e broccoli ripassati

image_pdfimage_print


RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di spaghetti di Gragnano quadrati
un broccolo
filetti di Alici q.b.
mezza cipolla
1 spicchio d’aglio
50 g di uvetta sultanina
50 g di pinoli
2 bustine di zafferano
olio extravergine d’oliva
peperoncino
sale

SVOLGIMENTO

Puliamo per bene il broccolo sotto acqua corrente.
In un tegame mettiamo 800 g di acqua ed il broccolo tagliato a pezzetti. Aggiustiamo di sale, copriamo con MC e facciamo cuocere per 15 minuti. Poi lo solleviamo dall’acqua e lo mettiamo in un piatto conservando l’acqua di cottura.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio evo, 1 spicchio d’aglio, la mezza cipolla tagliata finemente ed i filetti di alici. Facciamo rosolare per bene.
Mettiamo dentro i broccoli, il peperoncino e stufiamo per qualche minuto. A questo punto li solleviamo li mettiamo in un robot da cucina. Frulliamo e creiamo una crema di broccoli.
Nello stesso tegame mettiamo dentro la pasta e l’acqua di cottura dei broccoli. Copriamo con MC e lasciamo a fiamma alta fino a quando l’acqua non arriva ad ebollizione. Poi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere ancora per 11 minuti. Quindi versiamo la crema di broccoli all’interno del tegame, mantechiamo la pasta, mettiamo dentro lo zafferano continuando a girare, aggiungiamo anche l’uvetta sultanina ammollata precedentemente in acqua ed i pinoli. A piacere possiamo aggiungere anche olive taggiasche.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto gamberi e nocciole al cacio e pepe

image_pdfimage_print


Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Carnaroli
8 Gamberoni rossi
40 gr di Granella di nocciole tostate
120 gr di Pecorino grattugiato
Noce di burro q.b.
1,3 lt di Brodo vegetale
Sale, pepe nero, olio evo q.b.
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Pulire i gamberoni, eliminare l’intestino senza privarli del carapace. Scottarli pochi min in un tegame con olio e sale con MCSD a fiamma viva. Togliere i gamberoni ed estrarre la polpa, tagliarla grossolanamente e tenere da parte in un piatto coperta con pellicola.
Nel tegame dove avete scottato i gamberi sciogliere a fiamma bassa una noce di burro, versare il riso e tostare per qualche minuto a fiamma viva, quindi aggiungere tutto il brodo, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma e cuocere per 12 min. Spegnere il fuoco e lasciare in autocottura per 4 min. Mantecare con burro freddo e pecorino, aggiungere pepe nero macinato al momento e la polpa dei gamberoni.
Coprire con MCSD e lasciar riposare 2 min.
Servire con una spolverata di granella di nocciole, una grattata di pepe e qualche pezzo di gambero in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto piselli e gamberi

image_pdfimage_print


Ingredienti:
300 g riso Carnaroli
250 g piselli congelati
1 cipolla
10 code di gambero crude
1 limone
dado vegetale

Metti nella pentola poco olio evo, dado vegetale e la cipolla tritata. Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti.
Aggiungi i piselli congelati e 1/2 bicchiere di acqua. Porta ad ebollizione poi abbassa la fiamma al minimo 2 minuti. Frulla il tutto.
Aggiungi il riso carnaroli e 600 m l d’acqua. Mescola e usa fiamma alta finché si alza la calotta, fiamma bassa 5 minuti, poi spento in auto cottura 10 minuti.
Nel frattempo puoi marinare le code di gambero crude, pulite, con olio evo, succo di limone, buccia di limone e poco sale.
Servi nel piatto con 2 cucchiai di code di gambero marinate sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

SPAGHETTI QUADRATI DI GRAGNANO CON CREMA DI ZUCCA GIALLA E GUANCIALE TOSTATO

image_pdfimage_print


RICETTA PER 5 PERSONE

400 G di spaghetti quadrati di Gragnano
600 g di zucca gialla
1 spicchio d’aglio
200 g di guanciale
sale qb
Pepe Nero q.b.

SVOLGIMENTO
Per prima cosa puliamo la zucca sia dalla buccia che dai semi e tagliamo a tocchetti non troppo grossi.
Poi in un tegame mettiamo il guanciale, copriamo con MC e a fiamma bassa lo faremo tostare nel suo stesso grasso che rilascerà. Quando il guanciale si sarà tostato lo solleviamo e l’ho adagiamo in un piatto.
Nel grasso rilasciato dal guanciale mettiamo lo spicchio d’aglio, la zucca, aggiustiamo di sale e pepe nero, copriamo con MC. e facciamo appassire.
Prendiamo la zucca gialla, la frulliamo in un robot da cucina e creiamo una crema.
Nello stesso tegame mettiamo gli spaghetti, 700 ml d’acqua, aggiustiamo di sale, copriamo con MC. e aspettiamo che l’acqua bolle. Quindi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 13 minuti.
A questo punto mettiamo dentro la crema di zucca, mantechiamo, impiattiamo e decoriamo con il guanciale croccante.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto con mazzancolle e fiori di zucca profumato agli agrumi

image_pdfimage_print


Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Arborio
1 Arancia bio
1 Limone bio
1 lt di Brodo vegetale
300 ml di Bisque
½ Cipolla
80 ml di Vino bianco secco
12 Mazzancolle
12 Fiori di zucca
Sale, pepe, olio evo q.b.
1 Noce di burro
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Pulire e lavare delicatamente i fiori di zucca, facendoli asciugare su un panno.
Lavare e sgusciare le mazzancolle tenendo da parte i carapaci che utilizzerete per preparare la bisque.
Disporre in pentola la cipolla tritata ed un giro d’olio, coprire con MCSD e far appassire per un paio di minuti a fiamma media, poi unire le mazzancolle, regolare di sale e pepe e far andare qualche minuto a fiamma bassa; aggiungere il vino dai fori e far sfumare a fiamma viva. Una volta sfumato l’alcool, adagiare i fiori di zucca in pentola, coprire con MCSD, spegnere il fuoco e lasciarli appassire per qualche istante.
Ora prelevare i fiori e parte delle mazzancolle che useremo per guarnire il piatto, aggiungere in pentola il riso, tutto il brodo, la bisque ed ifib, mescolare, portare a bollore a fiamma viva con MCSD. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere il fuoco e lasciare 4 min. in autocottura.
Aggiungere la buccia grattugiata di mezza arancia e mezzo limone, il burro freddo, mantecare, coprire con MCSD e far riposare 2/3 min.
Servire con fiori di zucca e mazzancolle a decorazione del piatto.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta mele e cioccolato

image_pdfimage_print


Ingredienti:
1 uovo
un pizzico di sale
2 cucchiai zucchero di canna ( opzionale )
1 bicchiere di latte
150 g farina grano saraceno ( va bene qualunque tipo di farina, stessa quantità )
1/3 misurino IFIB ( opzionale )
1 bustina di lievito per dolci
2 mele tritate
1/2 bicchiere olio semi

Frulla l’uovo con sale e zucchero finché cambia il colore, aggiungi il latte, la farina, il lievito, l’IFIB e le mele tritate. Amalgama bene il tutto poi aggiungi l’olio.
Versa l’impasto nella teglia imburrata ed infarinata che poi metti nel kit forno. Copri con MCSD e cuoci sul fornello grande da 10 cm diametro a fiamma alta 5 minuti poi fiamma media 15 minuti. Lascia coperto a fuoco spento 15 minuti.

Per la ganache:
200 ml panna vegetale
10 g burro
100 g cioccolato fondente.
Tutti gli ingredienti vanno sciolti sul fuoco e versati sopra la torta raffreddata.
Decora a piacere con panna montata usando uno sac a poche.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

PATATE AL FORNO RIPIENE CON CREMA DI FUNGHI E PROVOLA AFFUMICATA.

image_pdfimage_print


RICETTA PER 6 PERSONE

6 patate grandi
600 g di funghi
1 spicchio d’aglio
peperoncino q.b.
olio evo q.b.
un ciuffo di prezzemolo
150 g di provola affumicata

SVOLGIMENTO

Laviamo per bene le patate con la buccia.
Poi foderiamo con carta forno la teglia del kit forno, adagiamo dentro le patate, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta per 40 minuti. Dopodiché preleviamo le patate, li tagliamo per lungo, cercando di lasciarli attaccati. Con un cucchiaino preleviamo una parte della polpa e la mettiamo da parte.
A questo punto in un tegame andremo a trifolare i funghi con aglio, olio e peperoncino, copriamo con MC per 3 minuti e poi versiamo mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiustiamo di sale e facciamo cuocere ancora 5 minuti.
Uniamo i funghi alla polpa delle patate precedentemente schiacciata con un passa patate. Riempiamole e facciamo cuocere per altri 15 minuti. aggiungiamo tocchetti di provola affumicata, il prezzemolo, copriamo ancora con MC e continuiamo a cuocere fino a quando la provola non si sia sciolta. Mettiamo un filo d’olio evo e serviamo.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto mare e monti

image_pdfimage_print


Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Carnaroli
400 gr di Cozze
400 gr di Vongole
200 gr di Funghi misti con porcini
300 gr di Calamari
200 gr di Mazzancolle
200 gr di Gamberetti
2 Spicchi d’aglio
Olio evo, sale, pepe, peperoncino, prezzemolo q.b.
2 Pomodori rossi grandi
1,2 lt di Acqua
1/2 Cucchiaio di concentrato di pomodoro
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Disporre in una padella un giro d’olio evo, peperoncino, aglio, cozze e vongole precedentemente depurate, coprire con MCSD e farle aprire a fiamma viva per qualche minuto. Una volta aperte cuocere ancora per un paio di min. a fiamma media poi spegnere il fuoco. Privarle del guscio, filtrare il liquido di rilascio e tenere da parte entrambi coprendo con pellicola i molluschi.
In una pentola disporre uno spicchio d’aglio un giro d’olio evo, i funghi, salare, pepare, coprire con MCSD e far andare 4/5 min. a fiamma media poi aggiungere i calamari tagliati ad anelli, i pomodori a cubetti e qualche fogliolina di prezzemolo. Coprire con MCSD e cuocere 2/3 min. a fiamma viva e 2/3 min. a fiamma bassa.
Unire il riso, tutta l’acqua, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva, raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 10 min.
Ora aggiungere il liquido di rilascio dei molluschi e se occorre regolare di sale (in quanto il liquido dei molluschi conferisce sapidità) unire mazzancolle e gamberetti, mescolare, coprire con MCSD e cuocere per altri 2 min. a fiamma medio/bassa. Spegnere il fuoco e lasciare in autocottura per 4 min. Mantecare con olio evo, coprire con MCSD e far riposare 2/3 min. Servire con prezzemolo tritato al momento.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Mantecato di grano saraceno con melograno – senza glutine

image_pdfimage_print

Ingredienti:
150 g grano saraceno
1 melograno grande
1 scalogno o cipolla
1/2 bicchiere vino bianco
1/2 misurino IFIB ( opzionale )
parmigiano o grana q.b.
Lava e scola il grano saraceno poi mettilo nella pentola con 1/2 cucchiaio di olio evo ( anche il dado vegetale se utilizzi la mia ricetta ). Copri con MCSD e cuoci sul fornello grande a fiamma alta finché senti scoppiare leggermente i chicchi.
Aggiungi lo scalogno tritato e continua a fiamma media 1 minuto.
Aggiungi il vino da sopra il coperchio e continua la cottura per 1 minuto.
Aggiungi 350 ml di acqua, se desideri una parte di semi di melograno frullati, sale ( se non avete usato il dado ), IFIB. Mescola, copri e prosegui a fiamma alta finché esce il vapore, poi a fiamma bassa 5 minuti. Lascia coperto in auto cottura spento per 15 minuti.
Per il coperchio classico la cottura a fiamma bassa per 20 minuti.
Aggiungi i chicchi di melograno 2 minuti prima della fine cottura.
Alla fine manteca con il parmigiano grattugiato e pepe.
Servi nel piatto con melograno e noci spezzate sopra.

E.S.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube

Aderisci alla Newsletter di Magic Cooker per essere costantemente aggiornato.

LA TUA NEWSLETTER MAGIC COOKER

Per avere maggiori informazioni sulle nostre offerte promozionali, sulle nuove ricette, sulle iniziative editoriali, iscriviti alla nostra newsletter: sarai sempre aggiornato sulle ultime novità!

Registrati inserendo il nome ed email: riceverai periodicamente la tua copia della Newsletter Magic Cooker.

In qualsiasi momento, utilizzando l'apposito link, potrai decidere di non usufruire più di questo servizio.