MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Risotto alla crema di peperoni


Ingredienti per 4 persone

• 320 g riso Sant’ Andrea
• 2 peperoni rossi
• 2 peperoni gialli
• 2 cucchiai di formaggio spalmabile
• ½ cipolla rossa
• 1 noce di burro
• 1,2 lt brodo vegetale
• Prezzemolo q.b.
• Olio evo, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Tagliare a metà i peperoni, privarli di semi e filamenti ed adagiarli in una padella antiaderente dal lato della pelle, coprire con MC e grigliarli a fiamma viva poi disporli su un piatto e lasciarli intiepidire. Eliminare la pellicina esterna e trasferirli in un mixer, aggiungere un pizzico di sale e pepe, olio evo ed il formaggio spalmabile, frullare fino ad ottenere una crema liscia e tenerla da parte.
Ora tritare la cipolla, disporla in pentola con un giro d’olio, coprire con MC e rosolare leggermente a fiamma media, aggiungere il riso, tostare a fiamma viva poi unire tutto il brodo, mescolare, coprire con MC e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunta l’ebollizione abbassare al minimo e cuocere per 12 min. Spegnere e lasciare 4 min. in autocottura con MC. Mantecare con 1 noce di burro freddo, la crema di peperoni e prezzemolo tritato. Far riposare 2/3 min. con MC e servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta cioccolato e ciliegie senza glutine


Ingredienti:
3 uova
250 g zucchero
600 g ciliegie senza nocciolo
30 g zucchero di canna
1 cucchiaio maraschino
1 limone
125 g burro
180 g cioccolato fondente
150 g farina di riso
50 g amido di mais
40 g cacao
1/2 bustina lievito per dolci
100 ml panna liquida fresca

Metti le ciliegie in una casseruola insieme allo zucchero di canna e al maraschino; unisci il succo del limone, copri con MC e cuoci a fiamma bassa, mescolando 2-3 volte, per 10 minuti. Trasferisci con una schiumarola in una ciotola; conserva il succo e fallo raffreddare.
Sciogli a bagno maria il cioccolato con il burro.
Frulla le uova con lo zucchero e un pizzico di sale finché diventano chiare e spumose. Aggiungi a filo il cioccolato fuso raffreddato e la buccia del limone grattugiata. Unisci la farina di riso, metà dell’amido di mais, il cacao, il lievito e la panna e amalgama bene il tutto.
L’altra metà di amido di mais versa nel succo di ciliegie già raffreddato, amalgama bene ed unisci alle ciliegie ( metti da parte qualcuna per la decorazione ).
Nella teglia imburrata ed infarinata ( con amido di mais ) versa metà del composto al cioccolato, la salsina con le sue ciliegie, completa con il restante composto al cioccolato e livella la superficie. Cuoci nel kit forno coperto con MCSD sul fornello grande a fiamma alta 5 minuti, fiamma media 25 minuti, spento 10 minuti. Lascia raffreddare e decora con le ciliegie tenute da parte, un pò di panna e cioccolato fuso.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Crepes alle zucchine


Ingredienti:
150 g zucchine
140 g farina
1 uovo
300 ml latte
sale o dado vegetale
maggiorana
burro q.b.

Trita finemente la zucchina.
Sbatti l’uovo con dado vegetale, il latte ( io vegetale ), aggiungi la farina ( io metà grano saraceno metà farina di riso ), maggiorana e mescola bene per eliminare i grumi. Infine aggiungi la zucchina tritata.
Passa il burro freddo sul fondo della padella fredda. Versa un mestolo del composto e gira la padella per coprire tutta la superficie. Copri con MC e cuoci sul fornello medio a fiamma alta circa 2-3 minuti. Gira la crêpes e continua a fiamma media 1 minuto.
Per le prossime basta circa 1 minuto per parte a fiamma media.
Divertiti con vari ripieni, modi di presentazione e colori.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Fagiolini cremosi


Ingredienti:
600 g fagiolini
30-40 g burro
2 cipollotti
2 uova
30 g parmigiano
sale, pepe, prezzemolo

Cuoci a vapore i fagiolini freschi verdi ( con MC servono solo 50 ml acqua).
Metti nella padella il burro ed i cipollotti verdi tagliati finemente. Copri e cuoci sul fornello medio a fiamma alta 2 minuti ( la vulcanica è di alto spessore, per una padella fine meno tempo a fiamma alta ). Aggiungi i fagiolini cotti, mescola e continua la cottura a fiamma bassa 3-4 minuti.
Togli dal fuoco e lascia leggermente intiepidire.
Sbatti le uova con sale, pepe e parmigiano o grana. Versa sopra i fagiolini mescolando velocemente per ottenere una salsina. Servi immediatamente con del prezzemolo tritato sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Mezze lune dolci


Ingredienti:
300 g Farina 00,
100 g Zucchero,
2 Uova,
100 g Burro,
un pizzico di sale,
8 g Lievito istantaneo vanigliato,
scorza di Limone grattugiata q.b.,
Composta a piacere q.b.,
Zucchero a velo q.b.,
Per friggere: Olio di semi q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero ed il lievito, unire il burro a tocchetti a temperatura ambiente. Lavorare con le mani ed una volta incorporato il burro aggiungere le uova, la scorza di limone ed un pizzico di sale. Amalgamare tutti gli ingredienti fino a formare un panetto, avvolgerlo con pellicola e far riposare in frigorifero per circa un’ora. Trascorso il tempo di riposo, adagiare il panetto su un piano da lavoro infarinato e stendere la frolla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore uniforme di ½ cm. Con l’aiuto di un bicchiere o un coppapasta ricavare dei dischi, adagiare al centro di ognuno un po’ di composta e chiuderlo a mezza luna avendo cura di sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta. In un tegame o padella a bordo alto scaldare con MC una quantità di olio che ci consenta di friggere in immersione. Una volta caldo immergere le mezze lune e friggere a fiamma viva con MC circa 2 min per lato. Ottenuta una doratura omogenea, spegnere il fuoco, attendere qualche istante, rimuovere MC in posizione orizzontale, prelevare le mezze lune ed adagiarle su carta assorbente. Cospargere con zucchero a velo ed attendere qualche minuto prima di servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FAGOTTINI AI CARCIOFI SU FONDUTA DI PECORINO


Ingredienti per 4 persone
8 Crepes
4 Carciofi
1Limone
1 spicchio d’Aglio
200 g di Ricotta vaccina
2 cucchiai di Grana grattugiato
Burro q.b.
Prezzemolo q.b.
semi di Papavero q.b.
Olio evo, Sale, Pepe q.b.

Per la crema:
200 g di Pecorino Romano grattugiato
200 ml Latte
100 ml Panna fresca

PROCEDIMENTO:
Pulire i carciofi, metterli a bagno in acqua e limone poi scolarli tagliarli a fettine sottili ed il gambo a piccoli tocchetti. Disporli in una padella a bordo alto con un giro d’olio e l’aglio, coprire con MC e cuocere 2/3 min a fiamma viva, aggiungere 3/4 cucchiai d’acqua, qualche fogliolina di prezzemolo, salare, pepare coprire con MC e proseguire la cottura 5/6 min a fiamma bassa quindi spegnere il fuoco e lasciar raffreddare con MC. Una volta freddi, eliminare l’aglio, frullare grossolanamente, unirli alla ricotta ed il grana, amalgamare e farcire con il composto ottenuto le crepes, chiuderle a fagottino e legarle con delle striscioline di foglia di porro o con spago da cucina. Disporre i fagottini in una teglia foderata con carta forno, spennellarli con burro fuso, adagiare la teglia sul distanziatore all’interno del kit forno, coprire con MC ed avviare la cottura a fiamma viva per 7/8 min. poi spegnere il fuoco e lasciare in autocottura per 3/4 min con MC. Nel frattempo scaldare in un pentolino il latte e la panna con MC a fiamma media, appena inizia a bollire spegnere il fuoco ed unire il pecorino, mescolare bene e far riposare qualche min.
Servire i fagottini su crema di pecorino a specchio con semi di papavero.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto ai ricci di mare e burrata


Ingredienti per 4 persone
320 g Riso Carnaroli
8 Ricci di mare;
2 Acciughe sott’olio
1 Scalogno;
300 g Burrata
150 ml Vino bianco secco
1,3 lt Acqua;
1 Noce di burro

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola lo scalogno tritato, un giro d’olio e le acciughe, coprire con MC e far andare un paio di minuti a fiamma media. Aggiungere il riso, mescolare, tostarlo velocemente a fiamma viva, coprire con MC, aggiungere il vino dai fori e far sfumare. Evaporato l’alcool versare tutta l’acqua, regolare di sale e pepe, mescolare, coprire con MC e portare a bollore a fiamma viva, raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min.. Spegnere il fuoco e lasciare 4 min. in autocottura con MC. Mantecare con burro, aggiungere la burrata frullata e la polpa di 4 ricci, mescolare, coprire con MC e far riposare 2/3 min.. Servire con polpa di riccio in superficie ed a piacere cialde corallo.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Cheesecake leggera senza cottura

Base:
Burro 130 g
Biscotti Digestive 270 g

Farcia:
Panna vegetale liquida 200 g
250 g ricotta di pecora
Baccello di vaniglia 1
Zucchero 75 g
Gelatina in fogli 8 g

Guarnizione:
frutta a piacere

Frulla i biscotti e mescola con il burro sciolto. Crea la base della cheesecake pressando bene con il fondo del cucchiaio e lascia raffreddare nel frigo 30 minuti.
Ammolla la gelatina per 10 minuti in acqua fredda. Strizza e unisci nel pentolino insieme alla panna, la vaniglia e scalda finché si scioglie. Unisci lo zucchero, mescola per intiepidire poi unisci la ricotta. Versa il composto sopra la base e lascia di nuovo nel frigo.
Decora con la frutta a scelta ( puoi cuocere e frullare una parte ) e lascia nel frigo fino al momento di servire.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)


Ingredienti:
300 g riso
2,5 tazze di acqua
500 g asparagi
1 scalogno
30 g burro
parmigiano o grana q.b.
dado vegetale, pepe

Metti nella pentola poco olio evo, dado vegetale, un scalogna tritato finemente e il gambo dei asparagi a rondelle ( lascia da parte le punte ). Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti. Mescola e prosegui 2 minuti a fiamma bassa. Aggiungi 1/2 bicchiere d’acqua, lascia andare altri 2 minuti poi versa il tutto in un bicchiere alto per poi frullare con il minipimer.
Nella pentola calda metti olio evo, 1 tazza di riso e fai tostare 2-3 minuti. Aggiungi 2 tazze e mezzo di acqua, copri e porta a bollore. Abbassa la fiamma, aggiungi una parte dei asparagi frullati, mescola e usa la fiamma bassa 2-3 minuti. Aggiungi le punte degli asparagi e lascia in auto cottura senza fiamma per il resto del tempo di cottura del riso.
Togli una parte delle punte ( che usi per la decorazione del piatto ) e manteca con 30 g burro ( aromatizzato con pepe nero ) e parmigiano o grana.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto cremoso agli asparagi


Ingredienti:
1 tazza di riso
2,5 tazze acqua
500 g asparagi
30 g burro
50 g parmigiano
1 scalogno
dado vegetale, pepe

Metti nella pentola poco olio evo, dado vegetale, un scalogna tritato finemente ed il gambo degli asparagi a rondelle ( lascia da parte le punte ). Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti. Mescola e prosegui 2 minuti a fiamma bassa. Aggiungi 1/2 bicchiere d’acqua, lascia andare altri 2 minuti poi versa il tutto in un bicchiere alto per poi frullare con il minipimer.
Nella pentola calda metti olio evo, 1 tazza di riso e fai tostare 2-3 minuti. Aggiungi 2 tazze di acqua, copri e porta a bollore. Abbassa la fiamma, aggiungi una parte dei asparagi frullati, mescola e usa la fiamma bassa 2-3 minuti. Aggiungi le punte degli asparagi e lascia in auto cottura senza fiamma per il resto del tempo di cottura del riso.
Togli una parte delle punte ( che usi per la decorazione del piatto ) e manteca con 30 g burro e parmigiano o grana.
Servi decorando con il resto di crema di asparagi e le punte di essi.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pasca dolce alla ricotta

Ingredienti impasto:
600 g farina
100 ml latte
25 g lievito fresco
200 + 120 g zucchero di canna
3 uova
100 g burro
1/2 cucchiaino sale
aromi limone, arancio
1 uovo per spennellare
granella di zucchero

Ingredienti ripieno:
500 g ricotta
250 g uvetta ammollata
100 ml panna
4 uova
50 g zucchero
2 cucchiai semolino
aromi limone, arancia

Mescola in 200 g zucchero di canna il lievito e aggiungi il latte tiepido. Lascia riposare coperto 10 minuti.
Lavora le uova con 120 g zucchero e aggiungi alla farina. Unisci il sale, aromi, il latte con zucchero e lievito, il burro morbido. Impasta finché non si attacca alle mani o al gancio. Lascia lievitare finché raddoppia il volume.
Prepara il ripieno amalgamando semplicemente tutti gli ingredienti.
Preleva un terzo dell’impasto e stendi sul fondo dello stampo.
Dal resto dell’impasto fai una treccia con quale crei un bordo per contenere poi il ripieno, e altre trecce che s’incrocino sopra. Lascia lievitare 30 minuti.
Spennella con uovo sbattuto e decora con granella di zucchero.
Metti la teglia nel kit forno, copri con MCSD e cuoci sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 20 minuti, spento 15 minuti.
Lascia raffreddare prima di toglierlo dalla teglia.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Coroncine pasquali


Ingredienti:
250 g farina
50 g burro morbido
50 g zucchero
1/2 cubetto lievito fresco
1 uovo
100 ml latte
1/2 cucchiaino sale
aromi a piacere

Per decorare:
4 uova bianche
codette
granella di zucchero
1 uovo normale

Unisci nella ciotola la farina con il latte in quale hai sciolto lo zucchero e 1/2 cubetto di lievito fresco, 1 uovo, 1/2 cucchiaino di sale e lavora finché si amalgama tutto. Aggiungi il burro morbido ed aromi. Impasta finché si stacca dalla mano. Lascia lievitare finché raddoppia il volume.
Dividi in 4 parti. Il quarto lo dividi in due e forma due serpenti che poi attorcili tra di loro. Chiudi per formare una coroncina che poggi nella teglia. Al centro metti un uovo bianco crudo intero. Lascia di nuovo lievitare.A questo punto spennella con uovo sbattuto e decora a piacere.
Metti la teglia nel kit forno, copri con MCSD e cuoci sul fornello grande a fiamma alta 5 minuti, fiamma media 10 minuti, spento in auto cottura 10 minuti.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta ai semi di papavero


Ingredienti:
4 uova,
1 pizzico di sale
120 g zucchero
50 g burro morbido
100 g farina
50 g semi di papavero
1 cucchiaino lievito per dolci
1 cucchiaino zenzero in polvere
vaniglia

Copertura:
100 g cioccolato fondente
1 cucchiaio olio semi
2 cucchiai latte

Unisci le uova, il sale e lo zucchero e frulla. Poi aggiungi il burro morbido, la farina, vaniglia, lo zenzero in polvere, il lievito per dolci, i semi di papavero e amalgama il tutto. Versa nella teglia imburrata ed infarinata, metti nel kit forno con MC 5 minuti sul fornello grande a fiamma alta5 minuti, fiamma media 8 min, 10 min. spento.
Sciogli 100 g cioccolato. fondente con l’ olio di semi, il latte e versa sopra.
Lascia raffreddare prima di tagliarla.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

CREPES ALLA BOSCAIOLA IN SALSA ROSA

Per le crepes:
3 uova
250 gr di farina
500 ml latte
1 pizzico di sale
Procedimento

Preparare le crepes sbattendo in una ciotola le uova, aggiungere un pizzico di sale, il latte e continuare a sbattere poi unire un po’ per volta la farina setacciata e mescolare bene con una frusta per evitare che si formino grumi. una volta ottenuta una pastella liscia, coprire con pellicola e lasciarla riposare in frigo per almeno 30 min. Trascorso il tempo di riposo, togliere la ciotola dal frigo e procedere così alla cottura delle crepes: imburrare il fondo di una padella antiaderente, coprire con MCSD e far leggermente riscaldare a fiamma media. Versare un mestolo di pastella al centro della padella e distribuirla uniformemente inclinando e ruotando la padella. Coprire con MCSD e cuocere per qualche min. a fiamma medio/bassa finchè la crepe non si staccherà dai bordi, sarà cotta senza bisogno di girarla, tuttavia se desiderate un effetto dorato da entrambi i lati potete gira e lasciarla ancora qualche istante sul fuoco. Proseguire così fino al termine della pastella adagiando le crepes ottenute una sull’altra.

Ingredienti per 4 persone:

200 gr funghi misti
3 salsicce
150 gr pisellini surgelati
200 ml besciamella
300 gr di sugo pomodoro e basilico
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
500 ml di besciamella
1 noce di burro

PROCEDIMENTO:
Disporre in pentola le salsicce sbriciolate con un filo d’olio coprire con MCSD e far rosolare a fiamma viva media. Aggiungere funghi e piselli, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere 3/4 min a fiamma viva e 5/6 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 2/3 min. in autocottura con MCSD. Lasciar intiepidire, aggiungere 200 ml di besciamella ed amalgamare.
Farcire le crepes con il composto, piegarle a metà e poi nuovamente a metà, otterrete così una forma a ventaglio che racchiuderà bene la farcitura. Amalgamare il sugo con 500ml di besciamella e tenere da parte. Imburrare leggermente una pentola antiaderente con un buon fondo, distribuire qualche cucchiaio di salsa rosa ed adagiarvi le crepes. Irrorare la superficie con la restante salsa e cospargere con parmigiano, coprire con MCSD e cuocere 2/3 min a fiamma viva, 4/5 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Sformatino di riso con luganega radicchio e fonduta di taleggio


Dosi per 4 sformatini:
400 gr di Riso Roma
2 Cespi di radicchio trevigiano
200 gr di Luganega
1 Scalogno
100 ml di Vino rosso
1 Noce di burro
Gherigli di noci q.b.
50 gr di Parmigiano grattugiato
1,5 lt di Brodo vegetale

Per la fonduta di taleggio:
150 gr di Taleggio
50 ml di Panna fresca
10 gr di Burro
Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare e privare delle foglie più grandi il radicchio e disporle in una padella con un dito d’acqua, coprire con MCSD e farle ammorbidire per qualche minuto a fiamma media poi adagiarle su un panno da cucina, tamponarle leggermente e tenerle da parte. Disporre in pentola un giro d’olio, lo scalogno tritato e la luganega privata del budello e sbriciolata. Coprire con MCSD e avviare la cottura a fiamma media fino a rosolatura della salsiccia. Aggiungere il vino dai fori, far sfumare a fiamma viva, una volta evaporato l’alcool aggiungere il riso, tutto il brodo, mescolare e portare a bollore con MCSD. Raggiunto il bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 8 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura. Mantecare con burro e parmigiano e lasciar riposare per 2/3 min. con MCSD poi far intiepidire in una boule. Preparare ora la fonduta: mettere in un pentolino il burro e far sciogliere a fiamma bassa con MCSD poi unire la panna ed il taleggio a piccoli pezzi privato della crosta, aggiungere un pizzico di sale, mescolare e far andare a fiamma bassa con MCSD fino a sciogliere completamente il formaggio. Oleare 4 stampini tondi e foderarli con le foglie di radicchio. Riempire gli stampini con il risotto esercitando una lieve pressione per compattare il riso e richiudere con il radicchio. Adagiare gli stampini su una teglia ed inserirla sul distanziatore all’interno del kit forno. Chiudere con MCSD e cuocere per 15 min. a fiamma viva 5 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 5 min. in autocottura. Far intiepidire prima di sformare e servire con fonduta e gherigli di noce in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Stinco di vitello con melagrana


Ingredienti :
1 stinco di vitello,
sale e pepe q.b.,
olio evo q.b.,
400 ml di vino bianco,
500 gr di cipolline in agrodolce,
1 rametto di rosmarino,
2 foglie di alloro,
1 noce di burro,
500 ml di acqua,
2 melagrane

PROCEDIMENTO:

Versare un giro d’olio e una noce di burro in una pentola antiaderente con un buon fondo coprire con MCSD e far leggermente riscaldare a fiamma bassa, adagiarvi lo stinco coprire con MCSD e rosolare su tutti i lati a fiamma viva. Aggiungere il vino, rosmarino ed alloro, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere a fiamma alta per 10 min.. Aggiungere l’acqua ed il succo di una melagrana, cuocere per 10 min a fiamma media poi abbassare la fiamma e cuocere per circa 45 min. avendo cura di girare lo stinco ogni 15 min. Spegnere il fuoco trasferire lo stinco in una teglia con un giro d’olio e posizionarla sull’omino nel kit forno. Coprire con MCSD e cuocere per 15 min. a fiamma viva e circa 25 min. a fiamma bassa. Durante la cottura girare un paio di volte lo stinco e napparlo con il fondo di cottura rimasto nella pentola. Aggiungere le cipolline, coprire con MCSD e continuare la cottura a fiamma bassa per 5/6 min.. Unire i chicchi di una melagrana, coprire con MCSD, spegnere il fuoco e far riposare 5/6 min. con MCSD

Quando la carne si ritira e si stacca leggermente dall’osso possiamo considerare completata la cottura dello stinco.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Zuppa cremosa di cipolle e patate con bacon croccante


Ingredienti per 4 persone
5 Cipolle bianche
700 gr di Patate
1 Noce di burro
1,5 lt di Brodo vegetale
Sale, pepe, olio evo q.b.
Bacon q.b.

PROCEDIMENTO:

Versare in pentola un filo d’olio evo, aggiungere il burro e le cipolle affettate, unire 100 ml di brodo,
coprire con MCSD e farle appassire a fiamma bassa. Aggiungere le patate tagliate a piccoli tocchetti, salare, pepare, mescolare, coprire con MCSD e cuocere per 3/4 di min. a fiamma media. Aggiungere Il brodo, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva, a bollore raggiunto abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per circa 25 min.. Spegnere il fuoco e lasciare in autocottura 3/4 min. con MCSD, frullare in immersione parte della zuppa secondo densità desiderata.
Servire con bacon croccante ed a piacere erbette fresche aromatiche e piccoli crostini.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

SPATZLE DI SPINACI CON CREMA DI FONTINA


Ingredienti per 4 persone

400 gr di spatzle di spinaci
300 ml acqua
150 gr di guanciale
olio evo, sale, pepe q.b.

Per la crema di fontina:
200 gr di fontina
400 ml latte
100 gr burro
1 cucchiaio di parmigiano

PROCEDIMENTO:
Preparare la crema di fontina disponendo in un pentolino il burro, coprire con MCSD e lasciar sciogliere a fiamma bassa, aggiungere il latte e la fontina a piccoli cubetti, il parmigiano, mescolare, coprire con MCSD e far fondere sempre a fiamma bassa girando un paio di volte.
Una volta sciolto spegnere il fuoco e tenere da parte coperta con MCSD.
Disporre in pentola un filo d’olio, il guanciale, coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media poi prelevarne la metà e tenerlo da parte per guarnire il piatto.
Nella stessa pentola aggiungere l’acqua, gli spatzle, regolare di sale e pepe, mescolare e coprire con MCSD. Portare a bollore a fiamma viva, raggiunta l’ebollizione cuocere per 1 min. a fiamma viva poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD. Impiattare disponendo la crema a specchio sul piatto da portata, adagiarvi gli spatzle e guarnire con il guanciale croccante in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Guancia di vitello


Ingredienti per 4 persone:
1,2 kg di guancia
1,3 lt di vino bianco
olio evo q.b.
sale q.b.,
1 noce di burro
2 spicchi d’aglio
farina q.b.
2 carote
2 cipolle
2 coste di sedano
1 foglia di alloro
2 rametti di rosmarino
salvia q.b.
600 ml di brodo vegetale
pepe nero in grani q.b.
bacche di ginepro q.b.

PROCEDIMENTO:

Far marinare per una notte le guance con un litro di vino, qualche bacca di ginepro, ½ cucchiaio di pepe in grani, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, l’alloro, un rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia. Il giorno seguente togliere le guance dalla marinatura, tamponarle per bene ed infarinarle leggermente.
Versare in un tegame un giro d’olio evo ed 1 noce di burro, coprire con MCSD e far riscaldare a fuoco basso, quindi aggiungere le guance e farle rosolare a fiamma viva su tutti i lati; aggiungere le verdure rimaste, tagliate grossolanamente, salare, pepare e far andare con MCSD a fiamma media per 3/4 min.; unire 300 ml di vino, far sfumare l’alcool a fiamma viva con MCSD poi aggiungere il brodo. Portare a bollore con MCSD a fiamma media, raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per circa 60 min.. Togliere la guancia e frullare grossolanamente in immersione il fondo di cottura. Servire calda irrorata con fondo di cottura.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto foie gras funghi e passito


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
200 gr di Funghi misti
90 gr di Patè di foie gras
30 ml di Passito
½ Cipolla
1 noce di burro
1,2 lt di Brodo vegetale
60 gr di Grana grattugiato
Olio evo, sale, pepe q.b.
25 gr di ifib
Timo fresco q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola un giro d’olio evo e la cipolla tritata, coprire con MCSD e far appassire dolcemente a fiamma bassa per pochi minuti. Aggiungere i funghi, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere per 2/3 min. a fiamma media. Poi aggiungere il passito e far sfumare a fiamma viva con MCSD. Evaporata la parte alcoolica aggiungere il riso, tutto il brodo, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min. spegnere e lasciare in autocottura 4 min. Mantecare con burro e grana, incorporare il patè. Coprire con MCSD e far riposare 2/3 min. servire con una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di timo a piacere.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube