MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Pizza di cavolfiore


Ingredienti:
300 g cavolfiore
1 uovo
70 g farina
tonno sott’olio
1 cipolla
salsa di pomodoro
curcuma, erba cipollina, dado vegetale

Cuoci a vapore il cavolfiore tagliato a pezzi usando la vaporiera. Schiaccia con la forchetta, lascia intiepidire e aggiungi la farina, l’uovo, cucrcuma, erba cipollina e dado vegetale.
Stendi l’impasto di cavolfiore nella padella diametro 32 leggermente oleata. Condisci con salsa di pomodoro, la cipolla affettata, tonno sott’olio.
Copri con MCSD sul fornello grande a fiamma alta 2 minuti, fiamma medio-bassa 10 minuti, spento 5 minuti.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Ciambella della Befana

Ingredienti:
3 uova
70 g zucchero di canna
140 ml latte vegetale
190 ml olio semi
300 g farina
1 bustina lievito per dolci
buccia grattugiata di 2 limoni
40 g granella di mandorle
frutta candita a cubetti q.b.
gocce di cioccolato ( opzionale )
1 pizzico di sale

Frulla le uova con un pizzico di sale e lo zucchero finché cambiano colore.
Aggiungi il latte, l’olio di semi con la buccia grattugiata dei limoni, 300 g farina a scelta ( io 0 ), 1 bustina di lievito per dolci ed amalgama bene il tutto.
Unisci la granella di mandorle, gocce di cioccolato ( opzionale ), frutta candita a cubetti. Mescola per distribuire bene.
Versa nello stampo a ciambella imburrato ed infarinato o usa la carta forno. Cuoci nel kit forno coperto con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta per 10 minuti, fiamma media 15 minuti, spento 15 minuti.
Lascia raffreddare prima di metterlo sul piatto da portata.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Focaccia con patate


Ricetta

400 g farina 00
300 g di patate
150 g di olio extravergine d’oliva
200 g di latte
8 g di lievito di birra
15 g di sale
rosmarino

In un tegame mettiamo le patate precedentemente pelate e tagliate a cubetti con circa 100 g di acqua. Copriamo con MC e facciamo cuocere fino a quando le patate non risulteranno cotte. Una volta pronte li passiamo al setaccio e aggiungiamo 50 ml d’olio, il sale e mescoliamo, poi aggiungiamo il latte a temperatura ambiente con il lievito sciolto dentro. Fatto questo mettiamo la farina un po’ alla volta. Quando avremo incorporato tutta la farina lavoriamo energicamente per 10 minuti. Mettiamo dentro un recipiente, copriamo e facciamo lievitare per tre ore. Trascorso il tempo stendiamo l’impasto nella teglia del kit forno Magic Cooker, applichiamo una pressione con le dita, spennelliamo con olio evo rimasto, una spolverata di sale grosso e aghi di rosmarino. Mettiamo la teglia all’interno del kit forno, copriamo con MC e facciamo cuocere a fiamma alta per 15 minuti, poi abbassiamo la fiamma a media e faremo cuocere per altri 20 minuti. A questo punto spegniamo il gas e lasciamo in auto cottura per altri 10 minuti.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Torta Foresta Nera


Ingredienti per la base:
6 uova
100 g farina 00
140 g cioccolato fondente
75 g burro
180 g zucchero
50 g amido di mais (maizena)
1 bustina lievito in polvere per dolci (16 g)
essenza arancio

Per la farcia:
500 ml panna fresca liquida
80 g zucchero a velo
500 g ciliegie sciroppate

Sciogliete a bagno maria il cioccolato con il burro e lasciate intiepidire.
Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero. Unite i tuorli, mescolate leggermente, poi la farina con il lievito e amido setacciate. Amalgamate con movimenti dal basso verso l’alto. Infine unite il cioccolato con burro.
Versate l’impasto in una tortiera imburrata ed infarinata, o se preferite usate la carta forno. Cuocete nel kit forno con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 15 minuti, spento in auto cottura 15 minuti.
Lasciate intiepidire e dividete la base in 3 dischi. Farcite con la panna montata con lo zucchero a velo.
Su ogni strato distribuite delle ciliegie sciroppate.
Ricoprite la torta con il resto della panna, scaglie di cioccolato e altre ciliegie sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Torta mele, cannella, zenzero light


Ingredienti:
2 mele
10 ml succo di limone
3 uova
60 ml latte
200 g farina integrale
1 bustina lievito per dolci
100 g zucchero
cannella, zenzero, sale

Taglia una mela a fettine sottile e lasciale con il succo di limone a riposare.
Monta le uova con un pizzico di sale e lo zucchero finché diventano schiumose. Aggiungi il latte ( anche vegetale ), la farina con il lievito setacciate, cannella e zenzero. Amalgama bene il tutto. Incorpora l’altra mela grattugiata sui fori grandi.
Versa l’impasto nello stampo con carta forno sotto. Decora con le fette di mela e zucchero di canna sopra.
Metti la teglia nel kit forno e copri con la cupola San Pietro. Cuoci sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 20 minuti, spento in auto cottura 15 minuti.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Panettone


Primo impasto

200 g di farina tipo 0
58 g di zucchero
100 ml d’acqua
50 g di lievito madre
48 g di tuorli
70 g di burro a pomata

Secondo impasto

75 g di farina 0
58 g di zucchero
48 g di tuorlo
105 g di burro in pomata
4 gr di sale
110 g di uvetta
110 g di canditi passa

Emulsione aromi

20 grammi pasta arancio
25 g di acqua
20 g di miele
Una bacca di vaniglia
2 g di malto

Si consiglia di preparare l’emulsione almeno 24 ore prima mescolando per bene

Svolgimento

Iniziamo a preparare il primo impasto.
Mettiamo nella campana della planetaria la farina, la metà dello zucchero, tre quarti dell’acqua, il lievito madre. Iniziamo a lavorare l’impasto a bassa velocità fino a quando non otteniamo una pasta sostenuta.A questo punto mettiamo dentro l’altro zucchero e lo facciamo assorbire alla massa, poi mettiamo dentro uno alla volta i tuorli fino a quando l’impasto non lo assorba del tutto, quindi ultimiamo con l’ultima parte dell’acqua, la facciamo assorbire del tutto. A questo punto incorporiamo anche il burro precedentemente portato in pomata, un pò alla volta fino a quando l’impasto non lo assorba del tutto.
Per il secondo impasto procederemo nello stesso modo del primo impasto con una piccola variante – l’uvetta sultanina e i canditi li incorporiamo per ultimo.
Un attimo prima di incorporare l’uvetta e canditi mettiamo in più fasi l’emulsione all’interno dell’impasto che sarà il segreto dei sapori che svilupperanno i nostri panettoni.

PS: il primo impasto va messo a lievitare a 28 °C o meglio all’interno del forno con la lampada accesa per almeno 16 ore, mentre l’emulsione vi consiglio di prepararla almeno il giorno prima.
Il secondo impasto o meglio il panettone finito vi consiglio di farlo lievitare almeno sette ore sempre a 28 °C.
Ricordate bene che prima di mettere dentro allo stampo il panettone va chiuso a forma sferica molto accuratamente.
Prendiamo il nostro kit forno, lo mettiamo sulla fiamma, poniamo all’interno il panettone e lo facciamo cuocere a fiamma alta per 15 minuti. Poi abbassiamo la fiamma , lo faremo cuocere per 45 minuti.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Graffe alla ricotta e scaglie cioccolato


Ricetta per 1 kg di farina:
1 kg di farina zero tipo Manitoba
100 g di burro
100 g di zucchero
2 uova intere
15 g di sale
30 g di lievito di birra
400 ml di acqua
1 busta di vanillina
La buccia di un arancia grattugiata
La buccia di limone grattugiato
500 g di ricotta già sgocciolata
175 g di zucchero
Cannella in polvere q.b.
Pepite di cioccolato duro q.b.
2 l di olio di semi di arachidi

Mettiamo nel nostro robot da cucina la farina, il burro, lo zucchero, le uova, il lievito di birra e l’acqua. Iniziamo ad impastare fino a quando l’impasto non si stacchi dalle pareti del robot. A questo punto mettiamo dentro il sale e facciamo lavorare ancora per qualche minuto quindi aggiungiamo la buccia dell’arancia, del limone, la bustina di vaniglia. Continuiamo a lavorare fino a quando tutti gli ingredienti si omogeneizzano con l’impasto.
Togliamo dalla macchina e facciamo riposare per circa 20 minuti.
Tiriamo la pasta allo spessore di 5 mm. Tagliamo dei dischi con l’aiuto di una tazza da latte. Mettiamo a lievitare per circa 60 minuti.
Nel robot da cucina poniamo dentro la ricotta precedentemente scolata, lo zucchero, la cannella e facciamo girare con le fruste fino ad ottenere una crema omogenea. Incorporiamo le pepite di cioccolato e poniamo per circa 20 minuti in frigo.
In un tegame mettiamo dentro 2 l di olio di semi di arachidi copriamo con MC. Facciamo riscaldare l’olio per qualche minuto. Alziamo il nostro MC ed iniziamo a friggere le graffe. Lasciamoli raffreddare ed infine apriamo a metà e farciamo con la ricotta. Decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)

Crocchette di broccoli


Ingredienti per 8 pezzi
300 gr di cime di Broccolo
1 Patata
1 Spicchio d’aglio
3 Cucchiai di pan grattato
200 ml di Acqua
Olio evo Sale Pepe q.b.
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
Olio di semi q.b.
1 Uovo
2 Cucchiai di farina 00

PROCEDIMENTO:

Lavare le cime di broccoli e disporle in pentola con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio, la patata precedentemente sbucciata e tagliata a piccoli cubetti, salare, coprire con MCSD e rosolare a fiamma media per 3 min.
Aggiungere l’acqua dai fori e proseguire la cottura per 3 min, abbassare la fiamma e cuocere per altri 3 min. poi spegnere e lasciare un paio di minuti in autocottura.
Trasferire tutto in una boule, schiacciare grossolanamente con una forchetta e lasciar raffreddare. Aggiungere nella boule parmigiano, pangrattato, uovo, pepare ed amalgamare bene il composto. Creare delle crocchette di uguale misura e far riposare 10 min. in frigo. Versare l’olio di semi in una pentola in quantità tale da ottenere una frittura in immersione, coprire con MCSD e farlo scaldare. Prendere le crocchette dal frigo, passarle nella farina ed immergerle nell’olio. Coprire con MCSD e friggere a fiamma viva fino a doratura omogenea.
A cottura ultimata, adagiarle su carta assorbente e servire calde.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Calzoni alla verza

Ingredienti per la sfoglia:
1 uovo
sale q.b.
1 cucchiaio olio evo
1 tazza grande d’acqua
farina q.b.

per il ripieno:
1 verza piccola
100 g pancetta ( opzionale)
alloro, sale, pepe

Sbatti leggermente l’uovo con sale, e olio. Aggiungi l’acqua e poi la farina finché ottieni un impasto da stendere con il matterello. Copri e lascia riposare nel frigo 30 minuti.
Metti la pancetta nella padella, copri con MC e soffriggi per qualche minuto. Aggiungi la verza tagliata a Julien, sale, pepe e 1 foglia di alloro.Cuoci a fiamma media per 5 minuti. Spegni e lascia coperto 2 minuti.
Stendi la sfoglia sottile e ricava dei cerchi con un coppa pasta o un bicchiere. Metti al centro del cerchio 1 cucchiaino abbondante del ripieno. Chiudi e sigilla i bordi.
Metti in una pentola 1 litro d’acqua e sale, copri con MC e porta a bollore. Cala pochi per volta i calzoni, copri con MC e continua a fiamma media finché salgano a galla.Togli con la schiumarola per poi passarli nella padella con un pò di burro finché diventano leggermente rosolati.
Servi caldi.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FIORI DI ZUCCA PASTELLATI E RIPIENI CON MOZZARELLA E ALICI

RICETTA PER 5 PERSONE

10 fiori di zucca
300 g di mozzarella fiordilatte
300 g di farina 00
10 filetti di alici sott’olio
500 ml di birra
500 ml di olio di semi di girasole per frittura

SVOLGIMENTO

In una terrina mettiamo la birra e versiamo a pioggia la farina mescolando con una frusta fino ad ottenere una pastella bella fluida. Fatto questo copriamo con pellicola e mettiamo in frigo per circa 20 minuti.
A questo punto prendiamo i fiori di zucca e li laviamo per bene, poi li asciughiamo e li farciamo all’interno con filetto di alice e un pezzettino di mozzarella tagliata a julienne. Trascorsi 20 minuti, mettiamo in un tegame l’olio e copriamo con MC. Accendiamo il gas a fiamma viva, e aspettiamo qualche minuto che l’olio comincia ad arrivare a temperatura.
A questo punto immergiamo i nostri fiori di zucca nella pastella e li friggiamo nell’olio caldo coprendo sempre con MC di modo che la temperatura dell’olio rimane sempre controllata dal nostro sistema. Una volta cotti li solleviamo, li adagiamo nella carta assorbente e li serviamo caldi.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Frittelle di San Martino


Ingredienti:
230 g farina non raffinata
260 ml acqua
2 g lievito granulare
25 g zucchero
15 g semi finocchio
50 g uvetta

Metti in una ciotola la farina ( io di grani antichi biologica ), il lievito, un pizzico di sale, lo zucchero e l’acqua tiepida. Amalgama in tutto per ottenere un composto liscio.
Aggiungi 50 g uvetta ammollata nell’acqua calda e strizzata ed i semi di finocchio.
Lascia lievitare circa 2 ore.
Con il cucchiaio del gelato forma delle frittelle che friggi nell’olio riscaldato 3 minuti, in tal modo che riuscite a fare una frittura ad immersione.
Una volta fritte passate nello zucchero semolato aromatizzato con la cannella in polvere.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Focaccia zucca e rosmarino – vaporiera


Ingredienti:
200 g zucca pulita
230 g farina grani antichi
2 g lievito granulare per pane
5 g sale
1 cucchiaio olio evo
rosmarino

Cuoci a vapore la zucca, lascia raffreddare poi frulla.
Metti in una ciotola la zucca frullata e forma un impasto con la farina di grani antichi, il lievito, sale, olio evo aromatizzato al rosmarino. Lascia lievitare finché raddoppia di volume.
Stendi l’impasto con le mani sulla carta forno posata nella vaporiera. Lascia lievitare altri 40 minuti poi condisci con un’emulsione olio evo e acqua, aghi di rosmarino.
Copri con MC e cuoci a fiamma alta finché arriva ad ebollizione, poi a fiamma bassa 25 minuti. Lascia riposare coperto 5 minuti.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Frittata dolce di mele


Ingredienti
1 Uovo
1 Mela
120 ml latte
Burro q.b.
80 gr di farina
30 gr di zucchero
1 limone bio
(scorza grattugiata e succo)
Zucchero a velo q.b.
15 gr IFIB

PREPARAZIONE

Battere con una frusta l’uovo con lo zucchero, aggiungere il latte, IFIB, la farina, la mela tagliata a pezzetti bagnata con il succo del limone ed amalgamare il tutto. Far riscaldare leggermente con MCSD una pentola precedentemente imburrata quindi versare il composto in pentola e girare per 2/3 volte con movimenti circolari dall’esterno verso l’interno, coprire con MCSD e cuocere per 5/6 min a fiamma media e 2 a fiamma bassa. Spegnere la fiamma e lasciare in autocottura per 3/4 min. con MCSD. Terminata l’autocottura si consiglia di sollevare MCSD, asciugarlo e riposizionarlo sulla pentola e far riposare la frittata un paio di min. Servire con zucchero a velo e ciuffetti di marmellata a piacere.

N.B. Con MCSD si ottiene una cottura omogenea anche senza girare frittata, tuttavia se preferite dorare la frittata da entrambi i lati giratela dopo 5/6 min di cottura ricoprite con MCSD e lasciate sul fuoco a fiamma bassa fino a doratura desiderata.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cheesecake cotta alle more

Ingredienti:
200 g marmellata more
250 g ricotta
250 g mascarpone
80 g zucchero
180 g biscotti digestive
100 g burro
1 cucchiaio farina
vanillina
limone

Trita i biscotti e mescola con il burro sciolto poi stendi sul fondo della teglia compattando bene con il dorso del cucchiaio.
Monta i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale finché cambiano colore poi unisci la ricotta ed il mascarpone, la farina, la buccia del limone grattugiata e la vanillina.
Monta i albumi a neve con un pizzico di sale e unisci al resto con movimenti dal basso verso l’alto.
Versa il composto nella teglia sopra la base di biscotti.
Cuoci nel kit forno con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 20 minuti, spento 15 minuti in auto cottura.
Una volta raffreddata distribuisci la marmellata sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

GUINNESS cake al cioccolato

Ingredienti:
2 uova
200 g zucchero di canna
125 g yogurt bianco
250 g burro
75 g cacao amaro
250 g farina 0
1 bustina lievito per dolci
250 ml birra Guinness
300 g formaggio spalmabile
75 g zucchero a velo
200 ml panna vegetale zuccherata

Monta le uova con lo zucchero di canna finché lo zucchero si scioglie.
Aggiungi lo yogurt, il burro fuso, mescola, poi il cacao amaro, la farina, la bustina di lievito per dolci. Alla fine aggiungi la birra Guinness.
Versa il composto nella teglia diametro 20-22 foderata con la carta forno e cuoci nel kit forno con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 10 minuti, spento in auto cottura 15 minuti.
Lascia raffreddare la torta.
Frulla il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Unisci la panna vegetale zuccherata montata. Decora la torta sopra con l’aiuto dello sac a poche con il beccuccio a stella.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

BRIOCHE CON IL TUPPO ALLA SICILIANA


RICETTA PER 10 BRIOCHE.

500 g di farina 0 manitoba
50 g di burro
50 g di zucchero
un uovo intero
10 grammi di sale
25 g di lievito di birra fresco
100 g di latte intero
75 cl di acqua
la buccia di un limone grattugiata
la buccia di un’arancia grattugiata
sciroppo di vaniglia quanto basta.

SVOLGIMENTO :

prendiamo una terrina ampia, setacciamo la farina, e mettiamola dentro. Poi versiamo il latte, le uova, il lievito, ed Incominciamo ad impastare.
Poi aggiungiamo, lo zucchero, il burro, continuiamo ad impastare. Infine aggiungiamo La buccia del limone grattugiata la buccia dell’arancia grattugiata il sale. Poi giriamo l’impasto sulla spianatoia e continuiamo a lavorarlo Fino ad ottenere un impasto liscio è asciutto. Formiamo una sfera e copriamo la con la pellicola, per circa 20 minuti. Poi spezzettiamo la pasta in pezzetti da 80 gr, e altrettanti pezzetti da 20 g. Facciamo le sfere. Sulla sfera da 80 g esercitiamo una pressione ed applichiamo la sfera da 20 grammi. Spennelliamo con un uovo battuto e facciamo lievitare le brioches nella teglia del kit forno, che abbiamo preventivamente foderato con carta forno. Appena lieviti, mettiamo la teglia dentro , chiudiamo con il nostro MC. 35, facciamo Cuocere per 20 minuti a fiamma alta, 10 a fiamma bassa, e 10 in autocottura. Potete mangiarli con farcitura di gelato o altrimenti inzuppati in una buona granita.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

PANE DI SEMOLA RIMACINATA TIPICO SICILIANO

RICETTA PER UN KG DI FARINA.

Un chilo di farina rimacinato Rossello (grano duro antico siciliano, facilmente reperibile anche su internet)
500 g di acqua
20 grammi di sale
10 grammi di lievito di birra.

SVOLGIMENTO :

in Una brocca mettiamo l’acqua, il sale, mescoliamo e facciamo sciogliere. Poi aggiungiamo il lievito di birra . A questo punto prendiamo la farina la mettiamo al centro della spianatoia, e Formiamo una fontana. Versiamo i tre quarti dell’acqua e incominciamo piano piano ad impastare, Quindi mettiamo il resto dell’acqua e lavoriamo la pasta fino a ottenere una pasta liscia ed asciutta. A questo punto copriamo con la pellicola e facciamo lievitare per un’ora. Poi spezzettiamo la pasta in tre pezzetti da mezzo chilo,formiamo delle sfere, e poi li modelliamo a piacere, formando dei filoncini. Prendiamo il nostro kit forno foderiamo con carta forno la griglia distanziatore e appena il pane Sarà lievito applichiamo una incisione nella parte superiore lo adagiamo all’interno del kit forno, copriamo con il nostro M. C. 35, facciamo cuocere per 20 minuti a fiamma alta e 10 minuti a fiamma bassa, lasciamo 10 minuti in auto cottura. E buon appetito con Magic Cooker.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FILETTO DI BACCALÀ IN PASTELLA


RICETTA PER 5 PERSONE.

1 kg di filetti di baccalà dissalati
600 g di farina tipo 0
540 grammi di acqua gasata fredda
sale qb
olio di semi di arachidi qb

SVOLGIMENTO :

mettiamo in una terrina l’acqua gasata e la farina, con l’aiuto di una frusta omogeneizziamo la pastella. Poi la mettiamo in frigo per almeno un’ora. A questo punto prendiamo un tegame, mettiamo abbondante olio di semi di arachidi, copriamo con M. C. Aspettiamo che l’olio raggiunga più o meno i 90 gradi. A questo punto prendiamo i filetti di baccalà, li immergiamo nella pastella, e li friggiamo pochi filetti alla volta. Appena i filetti incominciano a indurirsi li mettiamo ad asciugare in carta assorbente. Vi consiglio di servire caldi. Buon appetito con Magic Cooker.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pizza e Fichi

Ingredienti
Impasto per 3-4 pizze:
340 gr di Acqua tiepida
40 gr di Olio evo
10 gr Zucchero
25 gr Lievito di birra
30/35 gr IFIB
600 gr Farina 0
10 gr Sale
Condimento per 1 pizza:
3 fette di Melanzane grigliate
1 Fico maturo
100/120 gr mozzarella
3/4 fette di Prosciutto crudo dolce

Preparazione

Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, lasciarlo lievitare coperto in un ambiente caldo per almeno un paio d’ore. È possibile dimezzare la quantità di lievito, per cui i tempi di lievitazione saranno ovviamente più lunghi. Una volta pronto prendere una pallina di impasto e dare forma alla pizza, oleare leggermente il fondo di una padella antiaderente a bordo alto, adagiare l’impasto e condire con le melanzane grigliate a strisce sottili, il fico tagliato grossolanamente a coltello e per finire piccoli tocchetti di mozzarella su tutta la superficie. Cuocere con MCSD sul fornello grande a fiamma viva per 2/3 min. poi abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 6/7minuti. Spegnere il fuoco e lasciare in autocottura per altri 2/3 minuti, asciugare con un panno MCSD ricoprire e lasciar riposare un paio di min. Disporre la pizza su di un piatto e guarnire con prosciutto crudo, fico fresco e qualche goccia di aceto balsamico di kiwi.

N.B: Il tempo di cottura può variare leggermente a seconda dello spessore dell’impasto e della grandezza del fornello usato.

L.V.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Guinness cake al cioccolato


Ingredienti:
2 uova
200 g zucchero di canna
125 g yogurt bianco
250 burro
75 g cacao amaro
250 g farina
1 bustina lievito per dolci
250 ml birra Guinness
Per frosting:
300 g formaggio spalmabili
75 g zucchero a velo
200 ml panna vegetale zuccherata

Monta le uova con lo zucchero di canna finché lo zucchero si scioglie.
Aggiungi lo yogurt bianco, il burro fuso, mescola, poi il cacao amaro, la farina a scelta, 1 bustina di lievito per dolci. Alla fine unisci la birra Guinness.
Versa il composto nella teglia diametro 20-22 foderata con la carta forno e cuoci nel kit forno con la cupola San Pietro sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 10 minuti, spento in auto cottura 15 minuti.
Lascia raffreddare la torta.
Frulla il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Unisci 200 ml panna vegetale zuccherata montata. Decora la torta sopra con l’aiuto dello sac a poche con il beccuccio a stella.

E.S.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube