MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Fagiolini cremosi


Ingredienti:
600 g fagiolini
30-40 g burro
2 cipollotti
2 uova
30 g parmigiano
sale, pepe, prezzemolo

Cuoci a vapore i fagiolini freschi verdi ( con MC servono solo 50 ml acqua).
Metti nella padella il burro ed i cipollotti verdi tagliati finemente. Copri e cuoci sul fornello medio a fiamma alta 2 minuti ( la vulcanica è di alto spessore, per una padella fine meno tempo a fiamma alta ). Aggiungi i fagiolini cotti, mescola e continua la cottura a fiamma bassa 3-4 minuti.
Togli dal fuoco e lascia leggermente intiepidire.
Sbatti le uova con sale, pepe e parmigiano o grana. Versa sopra i fagiolini mescolando velocemente per ottenere una salsina. Servi immediatamente con del prezzemolo tritato sopra.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Polpettine di tacchino con ricotta ed olive


Ingredienti per 4 persone
• 350 g Petto di tacchino macinato
• 150 g Ricotta vaccina
• Farina 00 q.b.
• 50 g Parmigiano Reggiano grattugiato
• 1 Uovo
• Sale, Pepe, Olio evo q.b.
• 1 rametto di rosmarino
• 200 ml Acqua
• Noce moscata q.b.
• 2 cucchiai di Pan grattato finissimo
• Olive nere denocciolate q.b.

Procedimento:

In una ciotola amalgamare carne, ricotta, uovo e parmigiano, salare, pepare, aggiungere un pizzico di noce moscata ed in fine il pangrattato. Con il composto ottenuto formare delle piccole polpettine inserendo al centro un’oliva. Una volta realizzate le polpettine passarle nella farina. Versare un giro d’olio in una padella a bordo alto ed adagiarvi le polpettine, coprire con MC e rosolarle uniformemente a fiamma media poi aggiungere il rosmarino, l’acqua, regolare di sale e pepe e proseguire la cottura per 2/3 min. aggiungere una manciata di olive, coprire con MC e cuocere 7/8 min a fiamma bassa. Lasciar riposare un paio di min. con MC e servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Fishburger di spada con pesto di spinacino


Ingredienti per 4 persone
• 350 g Pesce spada
• 200 g Spinaci cotti
• 30 g Parmigiano Regiano
• 1 Uovo
• 3 Cucchiai di pan grattato
• 1 Spicchio d’aglio
• Sale, pepe q.b.
• 4 Burger buns

Per il pesto:
• 200 g Spinacino fresco
• Basilico q.b.
• 50 g Grana grattugiato
• 30 g Pinoli
• 1 Spicchio d’aglio
• Sale olio evo q.b.

PREPARAZIONE:

Realizzare il pesto: mettere nel mixer le foglie pulite di spinacino, qualche foglia di basilico, pinoli, l’aglio privato dell’anima, sale, un filo d’olio e grana, frullare fino ad ottenere una crema e tenere in frigo.
Preparare i fishburger: privare il pesce spada della pelle e tagliarlo a cubetti, disporlo nel mixer con gli spinaci ben strizzati, il parmigiano, l’uovo, il pangrattato, l’aglio, salare, pepare e frullare grossolanamente. Con l’aiuto di un coppapasta realizzare i fishburger dello spessore di 1 cm. e farli riposare in frigo coperti con pellicola almeno mezz’ora prima della cottura. In una padella antiaderente a bordo alto, disporre i fishburger, coprire con MC e cuocere a fiamma media 3/4 min per lato. Tagliare i panini a metà e tostarli leggermente, spalmarli con il pesto adagiare i fishburger e guarnire a piacere con spinacino e pomodorini.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Tortino di spinaci


Ingredienti per 4 persone
1 kg Spinaci cotti
1 Uovo
Sale pepe Olio evo q.b.
100 g Parmigiano grattugiato
500 gr di Ricotta
180 g pangrattato
Noce moscata q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in una boule gli spinaci, strizzati e sminuzzati a coltello. Aggiungere parmigiano, pangrattato, un pizzico di noce moscata, l’uovo, la ricotta scolata e setacciata, salare pepare ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Oleare una pirofila e cospargerla con pangrattato, disporvi il composto, pressare leggermente, ricoprire la superficie con pangrattato e parmigiano. Adagiare la pirofila sul distanziatore all’interno del kit forno, coprire con MC ed avviare la cottura a fiamma viva per 5 min. poi abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 min. Spegnere il fuoco e lasciare 2/3 min. in autocottura. Togliere la pirofila dal kit forno e lasciar intiepidire prima di servire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Apericono

Aprirono
INGREDIENTI
400 g macinato di maiale;
1 Cucchiaio di ketchup;
1 Cucchiaio di salsa di senape;
Sale e pepe q.b.;
50 g Parmigiano grattugiato;
1 Uovo;
2 Fette di pane raffermo;
Pangrattato q.b.;
Olio di semi q.b.;

PER LA FARCITURA
Verdure fresche di stagione, Formaggio spalmabile, ricotta etc.

PROCEDIMENTO:
In una ciotola amalgamare il macinato con sale, pepe, parmigiano, l’uovo, la mollica del pane ammollata, ben strizzata e sbriciolata, senape e ketchup. Realizzare un composto compatto ed omogeneo, se occorre aggiungere pan grattato.
Utilizzare dei coni d’acciaio da pasticceria di media grandezza, olearli leggermente e rivestirli con uno strato sottile di impasto esercitando una leggera pressione attorno al cono poi passarli nel pan grattato. In una pentola versare una quantità adeguata di olio per effettuare una frittura in immersione, coprire con MC e farlo riscaldare. Una volta caldo immergere i coni evitando che si tocchino tra loro. Friggere a fiamma viva con MC fino ad ottenere una doratura omogenea.
Terminata la frittura disporli su carta assorbente, farli intiepidire e sfilare il cono d’acciaio.
Farcire a piacere con bastoncini di verdure fresche, formaggi cremosi, etc..

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)


Ingredienti:
300 g riso
2,5 tazze di acqua
500 g asparagi
1 scalogno
30 g burro
parmigiano o grana q.b.
dado vegetale, pepe

Metti nella pentola poco olio evo, dado vegetale, un scalogna tritato finemente e il gambo dei asparagi a rondelle ( lascia da parte le punte ). Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti. Mescola e prosegui 2 minuti a fiamma bassa. Aggiungi 1/2 bicchiere d’acqua, lascia andare altri 2 minuti poi versa il tutto in un bicchiere alto per poi frullare con il minipimer.
Nella pentola calda metti olio evo, 1 tazza di riso e fai tostare 2-3 minuti. Aggiungi 2 tazze e mezzo di acqua, copri e porta a bollore. Abbassa la fiamma, aggiungi una parte dei asparagi frullati, mescola e usa la fiamma bassa 2-3 minuti. Aggiungi le punte degli asparagi e lascia in auto cottura senza fiamma per il resto del tempo di cottura del riso.
Togli una parte delle punte ( che usi per la decorazione del piatto ) e manteca con 30 g burro ( aromatizzato con pepe nero ) e parmigiano o grana.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cavoletti di Bruxelles gratinati


Ingredienti per 4 persone
500 g di Cavoletti di Bruxelles cotti al vapore
Pangrattato q.b.
Parmigiano q.b.
250 ml di Besciamella
Sale, olio evo q.b.

PROCEDIMENTO:

Disporre in una pirofila un filo d’olio ed i cavoletti, salare, ricoprirli di besciamella e cospargerli con pangrattato e parmigiano. Disporre la pirofila all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere per 10 min a fiamma viva e 8 min a fiamma bassa. Spegnere e lasciare in autocottura per 5 min..

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cestini di tacchino


Ingredienti per 4 persone
• 500 g di macinato di tacchino
• Pangrattato q.b.
• 4 patate lesse
• 80 g mollica di pane raffermo
latte q.b.
• 100 g provola a dadini o scamorza
• Sale pepe q.b.
• Burro q.b.
• 100 g funghi sottolio
• 1 uovo
• 150 g prosciutto cotto a dadini
• 80 g parmigiano grattugiato

Preparazione

Creare un impasto omogeneo con carne, uovo, parmigiano, mollica di pane ammollata nel latte e ben strizzata, sale e pepe. Imburrare una teglia da muffin e rivestire ogni formina con uno strato sottile di carne. Schiacciare le patate, disporle in una ciotola ed unire funghi, provola, prosciutto cotto, salare leggermente ed amalgamare il tutto. Riempire i cestini con il composto ed irrorare la superficie con qualche goccia d’olio evo. Disporre la teglia sull’omino distanziatore all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere per 10 min a fiamma viva e 10 a fiamma bassa, spegnere il fuoco e lasciare 5 min in autocottura.
A cottura ultimata estrarre la teglia dal kit forno e attendere qualche minuto prima di sformare i cestini.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Pancakes salati

Ingredienti:
1 zucchina
250 ml latte ( anche vegetale )
200 g farina
2 uova
parmigiano
1 cucchiaino lievito istantaneo
menta romana

Grattugia la zucchina sui fori grandi e passala in padella con poco olio evo, sale e aglio se ti piace per 3 minuti a fiamma alta. Lasciala raffreddare.
Mescola il latte con i tuorli, sale, 1 cucchiaio parmigiano grattugiato, la farina 0, il lievito istantaneo per salati, 2 cucchiai olio evo aromatizzato alla menta romana. Amalgama bene il tutto, infine unisci gli albumi montati a neve con un pizzico di sale e versa nella padella fredda a cucchiaiate per formare i pancakes. Copri con MC e cuoci sul fornello medio a fiamma alta 3 minuti per riscaldare la padella, poi continua 2 minuti per lato a fiamma medio-bassa.
Puoi servirli impigliati con varie salse o in coppia con vari ripieni a scelta, usando insalate colorate, pomodori, formaggi, salumi in base al tuo gusto.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

GNOCCHI DI ZUCCA CON SPECK E CASTAGNE


Ingredienti per 4 persone

800 gr di gnocchi di zucca
200 gr speck a fiammifero
100 gr di castagne bollite
200 ml acqua
olio evo sale pepe q.b.
parmigiano grattugiato q.b.

PROCEDIMENTO:

Versare in pentola un giro d’olio, lo speck, coprire con MCSD e far rosolare a fiamma media. Aggiungere gli gnocchi e l’acqua regolare di sale e pepe unire le castagne tagliate grossolanamente, mescolare, coprire con MCSD e cuocere per circa 2 min a fiamma viva poi spegnere e lasciar riposare un paio di min. con MCSD. Servire con parmigiano in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 6.0/10 (1 vote cast)

CREPES ALLA BOSCAIOLA IN SALSA ROSA

Per le crepes:
3 uova
250 gr di farina
500 ml latte
1 pizzico di sale
Procedimento

Preparare le crepes sbattendo in una ciotola le uova, aggiungere un pizzico di sale, il latte e continuare a sbattere poi unire un po’ per volta la farina setacciata e mescolare bene con una frusta per evitare che si formino grumi. una volta ottenuta una pastella liscia, coprire con pellicola e lasciarla riposare in frigo per almeno 30 min. Trascorso il tempo di riposo, togliere la ciotola dal frigo e procedere così alla cottura delle crepes: imburrare il fondo di una padella antiaderente, coprire con MCSD e far leggermente riscaldare a fiamma media. Versare un mestolo di pastella al centro della padella e distribuirla uniformemente inclinando e ruotando la padella. Coprire con MCSD e cuocere per qualche min. a fiamma medio/bassa finchè la crepe non si staccherà dai bordi, sarà cotta senza bisogno di girarla, tuttavia se desiderate un effetto dorato da entrambi i lati potete gira e lasciarla ancora qualche istante sul fuoco. Proseguire così fino al termine della pastella adagiando le crepes ottenute una sull’altra.

Ingredienti per 4 persone:

200 gr funghi misti
3 salsicce
150 gr pisellini surgelati
200 ml besciamella
300 gr di sugo pomodoro e basilico
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
500 ml di besciamella
1 noce di burro

PROCEDIMENTO:
Disporre in pentola le salsicce sbriciolate con un filo d’olio coprire con MCSD e far rosolare a fiamma viva media. Aggiungere funghi e piselli, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere 3/4 min a fiamma viva e 5/6 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 2/3 min. in autocottura con MCSD. Lasciar intiepidire, aggiungere 200 ml di besciamella ed amalgamare.
Farcire le crepes con il composto, piegarle a metà e poi nuovamente a metà, otterrete così una forma a ventaglio che racchiuderà bene la farcitura. Amalgamare il sugo con 500ml di besciamella e tenere da parte. Imburrare leggermente una pentola antiaderente con un buon fondo, distribuire qualche cucchiaio di salsa rosa ed adagiarvi le crepes. Irrorare la superficie con la restante salsa e cospargere con parmigiano, coprire con MCSD e cuocere 2/3 min a fiamma viva, 4/5 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Sformatino di riso con luganega radicchio e fonduta di taleggio


Dosi per 4 sformatini:
400 gr di Riso Roma
2 Cespi di radicchio trevigiano
200 gr di Luganega
1 Scalogno
100 ml di Vino rosso
1 Noce di burro
Gherigli di noci q.b.
50 gr di Parmigiano grattugiato
1,5 lt di Brodo vegetale

Per la fonduta di taleggio:
150 gr di Taleggio
50 ml di Panna fresca
10 gr di Burro
Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare e privare delle foglie più grandi il radicchio e disporle in una padella con un dito d’acqua, coprire con MCSD e farle ammorbidire per qualche minuto a fiamma media poi adagiarle su un panno da cucina, tamponarle leggermente e tenerle da parte. Disporre in pentola un giro d’olio, lo scalogno tritato e la luganega privata del budello e sbriciolata. Coprire con MCSD e avviare la cottura a fiamma media fino a rosolatura della salsiccia. Aggiungere il vino dai fori, far sfumare a fiamma viva, una volta evaporato l’alcool aggiungere il riso, tutto il brodo, mescolare e portare a bollore con MCSD. Raggiunto il bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 8 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura. Mantecare con burro e parmigiano e lasciar riposare per 2/3 min. con MCSD poi far intiepidire in una boule. Preparare ora la fonduta: mettere in un pentolino il burro e far sciogliere a fiamma bassa con MCSD poi unire la panna ed il taleggio a piccoli pezzi privato della crosta, aggiungere un pizzico di sale, mescolare e far andare a fiamma bassa con MCSD fino a sciogliere completamente il formaggio. Oleare 4 stampini tondi e foderarli con le foglie di radicchio. Riempire gli stampini con il risotto esercitando una lieve pressione per compattare il riso e richiudere con il radicchio. Adagiare gli stampini su una teglia ed inserirla sul distanziatore all’interno del kit forno. Chiudere con MCSD e cuocere per 15 min. a fiamma viva 5 a fiamma bassa poi spegnere il fuoco e lasciare 5 min. in autocottura. Far intiepidire prima di sformare e servire con fonduta e gherigli di noce in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Fagottini di manzo con broccoletti e parmigiano


Ingredienti per 4 persone:
4 fettine di manzo,
olio evo q.b.,
sale q.b.,
1 spicchio d’aglio,
100 ml di vino bianco,
broccoletti cotti q.b.,
100 gr di scaglie di parmigiano

PROCEDIMENTO:

Realizzare i fagottini farcendo le fette di carne con un po’ di broccoletti e qualche scaglia di parmigiano e chiudere il fagottino con stecchini di legno. Disporre i fagottini in pentola con un giro d’olio evo, l’aglio e rosolarli con MCSD a fuoco medio. Regolare di sale, aggiungere il vino e far sfumare a fiamma viva con MCSD poi abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3/4 min.. Servire caldi.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

MINESTRA DI RISO BIETOLE E PORRI


Ingredienti per 4 persone
• 280 gr di riso Originario
• 1 porro
• 200 gr di bietole
• 1,5 lt di brodo vegetale
• Olio evo, sale, pepe q.b.
• 50 gr di parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO:

Affettare il porro, sminuzzare le bietole e disporre il tutto in pentola con un giro d’olio, regolare di sale e pepe, coprire con MCSD e far appassire per qualche minimo a fiamma media. Aggiungere il riso, tutto il brodo, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min., poi spegnere e lasciare 2 min. in autocottura con MCSD. Servire con parmigiano a piacere.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

COTECHINO IN GALERA

INGREDIENTI
1 Cotechino cotto;
450 gr di Spinaci cotti;
500 gr di Polpa di maiale;
Sale e pepe q.b.;
50 gr di Parmigiano grattugiato;
1 Uovo;
1 Fetta di pane raffermo ammollato nel latte

PROCEDIMENTO:
Amalgamare in una ciotola il macinato con sale, pepe, parmigiano, l’uovo e la mollica del pane strizzata e sbriciolata. Stendere su un foglio di carta forno uno strato omogeneo di composto spesso circa 2 cm; adagiare uniformemente gli spinaci ben strizzati sulla carne e posizionare al centro il cotechino privato del budello. Con l’aiuto della carta forno rivestirlo con l’impasto avendo cura di stringere per bene la carta forno alle estremità. Adagiare il tutto avvolto con carta forno in una teglia, posizionarla sul distanziatore all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere a fiamma viva per 10 min. poi capovolgerlo, abbassare la fiamma e cuocere altri 10 min.. Spegnere e lasciare in autocottura per 5/6 min. con MCSD. Lasciar intiepidire prima di togliere la carta forno e tagliarlo a fette.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Alberelli – antipasto segnaposto senza glutine


Ingredienti:
4 patate rosse con buccia
1 broccolo romanesco
parmigiano q.b.
200 g robiola
pepe rosa, dado vegetale

Lava bene le patate con la buccia rossa e metti nella pentola insieme alle cime del broccolo romanesco e acqua. Copri con MC e usa fiamma alta finché esce il vapore, poi fiamma bassa finché le patate diventano morbidissime. Le cime del broccolo toglili appena sono cotte ma ancora croccanti.
Schiaccia le patate per ottenere una purea che condisci con il dado vegetale mescolato in poco olio evo e del parmigiano grattugiato. Riempi dei stampini da muffin facendo un affossamento centrale.
Cuoci nel kit forno con MCSD sul fornello grande a fiamma alta 10 minuti, fiamma media 10 minuti, spento 15 minuti.
Una volta raffreddati riempi al centro con robiola aromatizzata al pepe rosa. Posiziona una punta del broccolo romanesco e decora con del parmigiano grattugiato.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

SPATZLE DI SPINACI CON CREMA DI FONTINA


Ingredienti per 4 persone

400 gr di spatzle di spinaci
300 ml acqua
150 gr di guanciale
olio evo, sale, pepe q.b.

Per la crema di fontina:
200 gr di fontina
400 ml latte
100 gr burro
1 cucchiaio di parmigiano

PROCEDIMENTO:
Preparare la crema di fontina disponendo in un pentolino il burro, coprire con MCSD e lasciar sciogliere a fiamma bassa, aggiungere il latte e la fontina a piccoli cubetti, il parmigiano, mescolare, coprire con MCSD e far fondere sempre a fiamma bassa girando un paio di volte.
Una volta sciolto spegnere il fuoco e tenere da parte coperta con MCSD.
Disporre in pentola un filo d’olio, il guanciale, coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media poi prelevarne la metà e tenerlo da parte per guarnire il piatto.
Nella stessa pentola aggiungere l’acqua, gli spatzle, regolare di sale e pepe, mescolare e coprire con MCSD. Portare a bollore a fiamma viva, raggiunta l’ebollizione cuocere per 1 min. a fiamma viva poi spegnere il fuoco e lasciare 2 min in autocottura con MCSD. Impiattare disponendo la crema a specchio sul piatto da portata, adagiarvi gli spatzle e guarnire con il guanciale croccante in superficie.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Nidi di patate con lenticchie e zampone

Ingredienti per i nidi di patate:
1 kg patate intere
60 g parmigiano grattugiato
60 g burro
3 tuorli
sale, noce moscata
Bollite le patate intere, lavate prima, e poi schiacciate. Unite burro, parmigiano, sale e noce moscata. Amalgamate il tutto e con il sac a poche con la punta a stella formate dei nidi. Cuocete nel kit forno con MCSD a fiamma alta finché si alza la calotta ( 10 minuti per il coperchio classico ) poi a fiamma media 7 minuti. Lasciate a fuoco spento 10 minuti ( con classic 15 minuti a fiamma media e 5 minuti spento ).
Riempite con le lenticchie cotte e cubetti di zampone cotto. Per la ricetta delle lenticchie vedi qui: https://youtu.be/khFdRYSk-V4. Quando aggiungete nella pentola le lenticchie con il resto degli ingredienti mettete anche lo zampone o cotechino con una parte del grasso dalla busta. Cuocerà insieme alle lenticchie. Potete preparare prima i nidi ripieni e poi riscaldare.

E.S.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto speck porcini e lardo di colonnata


Ingredienti per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
800 ml di Brodo vegetale
400 ml di Acqua
1 Scalogno
100 gr di Speck a cubetti
15 gr di Porcini secchi
4 Fettine sottili di lardo di colonnata
50 gr di Parmigiano
Olio evo, sale, pepe q.b.
Burro aromatizzato:
50 gr di Burro a temperatura ambiente
5 gr di Funghi porcini secchi
Prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO:
Sciacquare i funghi secchi e metterne in ammollo in acqua tiepida per almeno 20 min.
Preparare il burro aromatizzato tritando finemente a coltello il prezzemolo, 5 gr di funghi precedentemente ammollati, unirli al burro a pomata, mescolare bene, coprire con pellicola e tenere in frigo.
Disporre in pentola un giro d’olio evo, lo scalogno tritato e lo speck.
Coprire con MCSD e lasciar rosolare a fiamma media. Unire ora il riso, tutto il brodo, i funghi, l’acqua d’ammollo filtrata e regolare di sale. Coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva; raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura.
Mantecare con il burro freddo aromatizzato e parmigiano coprire e far riposare 2/3 min. Servire con una fetta di lardo di colonnata sul piatto finito ed una macinata di pepe nero.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Gnocchi con pistacchio e mortadella e burrata


Ricetta per cinque persone:
1 kg di gnocchi
250 g di mortadella
300 g di pistacchio
Olio evo q.b.
Sale q.b.
150 g di parmigiano reggiano
1 spicchio d’aglio
500 g di burrata pugliese

In un robot da cucina mettiamo dentro circa 150 ml di olio EVO , l’aglio, il sale. Iniziamo a frullare. Aggiungiamo nell’ordine il pistacchio, il parmigiano, e frulliamo fino ad ottenere una crema omogenea.
In un tegame mettiamo dentro circa 750 ml d’acqua, aggiustiamo di sale e copriamo con MC. Facciamo scaldare l’acqua per qualche minuto e mettiamo dentro gli gnocchi cercando di non farli ammucchiare fra di loro, mettendoli in un unico strato nel tegame.
Copriamo con MC E facciamo cuocere per circa sette minuti.
ùA questo punto mettiamo dentro il pesto di pistacchio la mortadella precedentemente tagliata a dadini e la burrata stracciata precedentemente, amalgamiamo il tutto impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
  • Facebook
  • YouTube