MAGIC COOKER LAND

perchè cucinare è facile per tutti

MAGIC COOKER LAND - perchè cucinare è facile per tutti

Risotto ai ricci di mare e burrata


Ingredienti per 4 persone
320 g Riso Carnaroli
8 Ricci di mare;
2 Acciughe sott’olio
1 Scalogno;
300 g Burrata
150 ml Vino bianco secco
1,3 lt Acqua;
1 Noce di burro

PROCEDIMENTO:

Disporre in pentola lo scalogno tritato, un giro d’olio e le acciughe, coprire con MC e far andare un paio di minuti a fiamma media. Aggiungere il riso, mescolare, tostarlo velocemente a fiamma viva, coprire con MC, aggiungere il vino dai fori e far sfumare. Evaporato l’alcool versare tutta l’acqua, regolare di sale e pepe, mescolare, coprire con MC e portare a bollore a fiamma viva, raggiunto il bollore abbassare al minimo e cuocere per 12 min.. Spegnere il fuoco e lasciare 4 min. in autocottura con MC. Mantecare con burro, aggiungere la burrata frullata e la polpa di 4 ricci, mescolare, coprire con MC e far riposare 2/3 min.. Servire con polpa di riccio in superficie ed a piacere cialde corallo.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Stinco di vitello con melagrana


Ingredienti :
1 stinco di vitello,
sale e pepe q.b.,
olio evo q.b.,
400 ml di vino bianco,
500 gr di cipolline in agrodolce,
1 rametto di rosmarino,
2 foglie di alloro,
1 noce di burro,
500 ml di acqua,
2 melagrane

PROCEDIMENTO:

Versare un giro d’olio e una noce di burro in una pentola antiaderente con un buon fondo coprire con MCSD e far leggermente riscaldare a fiamma bassa, adagiarvi lo stinco coprire con MCSD e rosolare su tutti i lati a fiamma viva. Aggiungere il vino, rosmarino ed alloro, salare, pepare, coprire con MCSD e cuocere a fiamma alta per 10 min.. Aggiungere l’acqua ed il succo di una melagrana, cuocere per 10 min a fiamma media poi abbassare la fiamma e cuocere per circa 45 min. avendo cura di girare lo stinco ogni 15 min. Spegnere il fuoco trasferire lo stinco in una teglia con un giro d’olio e posizionarla sull’omino nel kit forno. Coprire con MCSD e cuocere per 15 min. a fiamma viva e circa 25 min. a fiamma bassa. Durante la cottura girare un paio di volte lo stinco e napparlo con il fondo di cottura rimasto nella pentola. Aggiungere le cipolline, coprire con MCSD e continuare la cottura a fiamma bassa per 5/6 min.. Unire i chicchi di una melagrana, coprire con MCSD, spegnere il fuoco e far riposare 5/6 min. con MCSD

Quando la carne si ritira e si stacca leggermente dall’osso possiamo considerare completata la cottura dello stinco.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Fagottini di manzo con broccoletti e parmigiano


Ingredienti per 4 persone:
4 fettine di manzo,
olio evo q.b.,
sale q.b.,
1 spicchio d’aglio,
100 ml di vino bianco,
broccoletti cotti q.b.,
100 gr di scaglie di parmigiano

PROCEDIMENTO:

Realizzare i fagottini farcendo le fette di carne con un po’ di broccoletti e qualche scaglia di parmigiano e chiudere il fagottino con stecchini di legno. Disporre i fagottini in pentola con un giro d’olio evo, l’aglio e rosolarli con MCSD a fuoco medio. Regolare di sale, aggiungere il vino e far sfumare a fiamma viva con MCSD poi abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3/4 min.. Servire caldi.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Calamarata colorata


Ingredienti:
250 g pasta calamarata
500 g misto frutti di mare
2 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere vino bianco
maggiorana, prezzemolo, sale

Metti nella padella poco olio evo, l’aglio tritato o intero, copri con MCSD e riscalda sulla fiamma alta.
Aggiungi 500 g misto frutti di mare o solo anelli di calamari congelati o freschi. Mescola e continua a fiamma alta finché si evapora l’acqua. Sfuma poi con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Aggiungi 450 ml acqua, 250 g pasta calamarata ( ho usato una pasta dove metà è al nero di seppia ) e sale. Mescola, copri e porta ad ebollizione. Continua a fiamma bassa per 3 minuti. Mescola, copri e spegni la fiamma continuando in auto cottura per finire il tempo di cottura della pasta.
Condisci con olio evo aromatizzato alla maggiorana e prezzemolo fresco.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Arrosto natalizio

Ingredienti:
un pezzo di arrosto da circa 800 g
1/2 bicchiere vino bianco
1 sedano rapa
1 barbabietola
filetto di alici sott’olio q.b.
1 cucchiaino capperi dissalati
250 g ribes

Taglia a fette di circa mezzo centimetro un sedano rapa e una barbabietola cruda. Dalle fette, con il taglia biscotti, ricava delle stelle e metti da parte. Il resto di sedano rapa e barbabietola cuoci in due pentolini separati con poca acqua finché sono morbidi per preparare poi un purè. Lascia intiepidire prima di frullare.
Condisci il sedano rapa con poco olio evo, dado vegetale ( vedi la ricetta ) e frulla il tutto.
Per il purè di barbabietola condisci con poco olio evo, dado vegetale, 1 filetto di alici sott’olio, 1 cucchiaino di capperi dissalati, 1 rametto di ribes e frulla finché ottieni una crema liscia.
Prendi l’arrosto che gradisci ( io di tacchino ) legato ed oleato. Mettilo nella pentola, copri con MC e cuoci a fiamma alta per circa 4-5 minuti. Gira l’arrosto e cucinalo a fiamma alta circa 2-3 minuti per lato per sigillare i pori.
Aggiungi da sopra il coperchio 1/2 bicchiere di vino bianco.
Poggia sopra la pentola la vaporiera in quale hai sistemato le stelline ricavate dalle verdure. Copri con MC e cuoci a fiamma bassa calcolando 4 minuti per ogni etto di carne. Lascia riposare e taglia a fette. Servi con il purè bianco e rosso decorando con le stelline cotte a vapore.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Spiedini di pesce spada

Ingredienti per 4 persone
• 400 gr di pesce spada a cubetti
• 2 limoni bio
• foglie di alloro q.b.
• 100 ml di vino bianco
• 1 spicchio d’aglio
• ½ cucchiaio d’origano fresco
• Sale, olio evo q.b.
• 200 gr pangrattato

PREPARAZIONE:

Versare in una ciotola il succo di un limone, il vino, 2 cucchiai d’olio e l’aglio tagliato a metà, miscelare ed aggiungere il pesce spada privato della pelle, tagliato a cubetti di circa 2 cm. Far marinare coperto con pellicola, nel frigorifero per 15/20 min. Nel frattempo aromatizzare il pangrattato con l’origano ed un pizzico di sale. Terminata la marinatura sgocciolare il pesce spada e passarlo nella panure. Prendere degli spiedini di legno ed alternare un cubetto di pesce, mezza fettina di limone e una foglia di alloro. Realizzati gli spiedini, disporli su una teglia rivestita di carta forno, adagiare la teglia sull’omino all’interno del kit forno, coprire con MCSD e cuocere per 7 min a fiamma viva e 5 bassa. Spegnere e lasciare 2 min in autocottura con MCSD.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON FIORI DI ZUCCA E SPECK CROCCANTE

RICETTA PER 5 PERSONE

500 g di riso carnaroli
75 g di burro
75 g di parmigiano reggiano
1/2 cipolla bianca
olio extravergine di oliva
2 bustine di zafferano
1 litro di brodo vegetale
200 g di speck
10 fiori di zucca
sale q.b.
pepe nero q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco

SVOLGIMENTO

In un tegame mettiamo un giro d’olio evo e facciamo rosolare lo speck tagliato a julienne. Fatto questo lo solleviamo e nel fondo di cottura adagiamo la cipolla tritata , la facciamo rosolare coprendo sempre con MC.
A questo punto mettiamo dentro il riso ,lo tostiamo girandolo di tanto in tanto, e versiamo il vino bianco facendolo evaporare del tutto.
Fatto ciò versiamo dentro il brodo, aggiustiamo di sale e pepe nero, e copriamo con MC. Facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando il brodo non arriva a bollore, quindi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 10 minuti.
Trascorso il tempo mettiamo dentro lo zafferano, i fiori di zucca tagliati a julienne, mescoliamo, copriamo e facciamo continuare la cottura per altri 5 minuti. A questo punto mantechiamo il riso con il burro ed il parmigiano reggiano, lasciamo in auto cottura per 2 minuti, impiattiamo e decoriamo a piacere.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto con crema di zucca e taleggio


Ricetta per 5 persone

400 g di riso carnaroli
400 grammi di zucca già pulita
80 g di burro
1/2 cipolla rossa
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe Nero q.b.
100 g formaggio Taleggio

Svolgimento

In un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva, la cipolla tritata finemente e copriamo MC. Facciamo rosolare bene la cipolla e mettiamo dentro la zucca tagliata a cubetti; versiamo un bicchiere d’acqua, aggiustiamo di sale e pepe, copriamo e facciamo cuocere per circa 20 minuti.
Solleviamo la zucca, la mettiamo dentro un robot da cucina e creiamo una crema.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva e versiamo dentro il riso, lo copriamo con MC, lo facciamo tostare per qualche minuto e poi versiamo il bicchiere di vino bianco. Facciamo evaporare e versiamo dentro 800 ml d’acqua, aggiustiamo di sale e pepe, facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua non bolle; abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 15 minuti.
Trascorso il tempo versiamo dentro il tegame la crema di zucca, il burro ed il taleggio a dadini. Mantechiamo per bene e serviamo il nostro piatto.
PS. io ho preferito servirlo dentro la zucca svuotata.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto con mazzancolle e fiori di zucca profumato agli agrumi


Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Arborio
1 Arancia bio
1 Limone bio
1 lt di Brodo vegetale
300 ml di Bisque
½ Cipolla
80 ml di Vino bianco secco
12 Mazzancolle
12 Fiori di zucca
Sale, pepe, olio evo q.b.
1 Noce di burro
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Pulire e lavare delicatamente i fiori di zucca, facendoli asciugare su un panno.
Lavare e sgusciare le mazzancolle tenendo da parte i carapaci che utilizzerete per preparare la bisque.
Disporre in pentola la cipolla tritata ed un giro d’olio, coprire con MCSD e far appassire per un paio di minuti a fiamma media, poi unire le mazzancolle, regolare di sale e pepe e far andare qualche minuto a fiamma bassa; aggiungere il vino dai fori e far sfumare a fiamma viva. Una volta sfumato l’alcool, adagiare i fiori di zucca in pentola, coprire con MCSD, spegnere il fuoco e lasciarli appassire per qualche istante.
Ora prelevare i fiori e parte delle mazzancolle che useremo per guarnire il piatto, aggiungere in pentola il riso, tutto il brodo, la bisque ed ifib, mescolare, portare a bollore a fiamma viva con MCSD. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 min. poi spegnere il fuoco e lasciare 4 min. in autocottura.
Aggiungere la buccia grattugiata di mezza arancia e mezzo limone, il burro freddo, mantecare, coprire con MCSD e far riposare 2/3 min.
Servire con fiori di zucca e mazzancolle a decorazione del piatto.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Mantecato di grano saraceno con melograno – senza glutine

Ingredienti:
150 g grano saraceno
1 melograno grande
1 scalogno o cipolla
1/2 bicchiere vino bianco
1/2 misurino IFIB ( opzionale )
parmigiano o grana q.b.
Lava e scola il grano saraceno poi mettilo nella pentola con 1/2 cucchiaio di olio evo ( anche il dado vegetale se utilizzi la mia ricetta ). Copri con MCSD e cuoci sul fornello grande a fiamma alta finché senti scoppiare leggermente i chicchi.
Aggiungi lo scalogno tritato e continua a fiamma media 1 minuto.
Aggiungi il vino da sopra il coperchio e continua la cottura per 1 minuto.
Aggiungi 350 ml di acqua, se desideri una parte di semi di melograno frullati, sale ( se non avete usato il dado ), IFIB. Mescola, copri e prosegui a fiamma alta finché esce il vapore, poi a fiamma bassa 5 minuti. Lascia coperto in auto cottura spento per 15 minuti.
Per il coperchio classico la cottura a fiamma bassa per 20 minuti.
Aggiungi i chicchi di melograno 2 minuti prima della fine cottura.
Alla fine manteca con il parmigiano grattugiato e pepe.
Servi nel piatto con melograno e noci spezzate sopra.

E.S.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Risotto ai frutti di mare


Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Riso Acquerello
1,5 kg di Frutti di mare (vongole cozze)
1 Spicchio d’aglio
150 gr di Pomodorini ciliegino
100 ml di Vino bianco secco
Olio evo, sale, pepe peperoncino q.b.
Prezzemolo q.b.
1 lt di Brodo vegetale
25 gr di ifib

PROCEDIMENTO:

Far depurare e lavare accuratamente le vongole, pulire le cozze e disporre entrambi in una pentola capiente con olio, aglio, peperoncino e pomodorini tagliati a metà, coprire con MCSD e far andare qualche minuto a fiamma viva. Appena i frutti di mare saranno aperti, abbassare al minimo e cuocere 2/3 min. a fiamma bassa. Trasferire i frutti di mare in una ciotola, sgusciarli, conservandone qualcuno intero per la decorazione del piatto e tenerli da parte coperti con pellicola.
Filtrare il liquido rilasciato in cottura con un colino passando anche i pomodorini.
Disporre in pentola un giro d’olio, il riso, mescolare e far tostare a fiamma viva, poi aggiungere il vino e far sfumare con MCSD sempre a fiamma viva. Una volta sfumato l’alcool aggiungere tutto il brodo, ifib, mescolare, coprire con MCSD e portare a bollore a fiamma viva. Raggiunto il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 10 min.
Ora versare il liquido dei molluschi, mescolare, coprire con MCSD e proseguire la cottura per 3 min. poi spegnere e lasciare 4 min. in autocottura.
Unire i frutti di mare sgusciati, un giro di olio evo, mescolare e lasciar riposare 2/3 min. con MCSD.
Servire guarnendo con frutti di mare in superficie e prezzemolo tritato.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

MEZZE PENNE IN CREMA DI SCAMPI E CROCCANTE DI ZUCCHINE


RICETTA PER 5 PERSONE

400 g di mezze maniche
800 g di scampi misura media
250 grammi di burrata
uno scalogno
bicchiere di vino bianco
sale qb
pepe rosa qb
un litro d’acqua
un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
2 zucchine medie

SVOLGIMENTO
Per prima cosa puliamo gli scampi, prelevando le teste carapace e togliamo l’intestino. In un tegame mettiamo un giro d’olio evo, lo scalogno, copriamo con M.C. e rosoliamo per 2 minuti. Versiamo dentro teste e carapace, copriamo e facciamo andare per altri 3 minuti. A questo punto versiamo dentro il vino bianco e facciamo evaporare.
Versiamo l’acqua, aggiustiamo di sale e pepe e facciamo cuocere a fiamma alta fino a quando l’acqua bolle, poi abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 45 minuti. Filtriamo la riduzione dei scampi.
Nello stesso tegame mettiamo un giro d’olio, un cucchiaio di doppio concentrato e facciamo rosolare per un minuto. Mettiamo dentro la pasta, versiamo la riduzione, copriamo con M.C. e aspettiamo che il brodo vada ad ebollizione. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 11 minuti.
Nel frattempo in un robot da cucina frulliamo la burrata. Spegniamo il gas e versiamo dentro la pasta la crema di burrata. Mantechiamo il tutto aggiungendo la polpa degli scampi e decoriamo il piatto con la julienne di zucchina precedentemente fritta in abbondante olio di semi, diamo una sgranata di pepe rosa.

Paolo Fugali

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Polpo e ceci in terracotta


Ingredienti per 4 persone
• 1 polpo da 500 gr
• 250 gr di ceci cotti
• 2 spicchi d’aglio
• 100 ml di vino bianco
• 200 ml d’acqua
• Prezzemolo q.b.
• Olio evo, sale, pepe q.b.
• 2 rametti di rosmarino
• Peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare e pulire il polpo, disporlo in un tegame di terracotta con olio, aglio, prezzemolo, peperoncino ed il vino, coprire con MCSD e avviare la cottura a fiamma bassa per 15 min. Aggiungere acqua e rosmarino, coprire con MCSD e proseguire la cottura per 10 min. Ora aggiungere i ceci, regolare di sale e pepe e cuocere per altri 5 min sempre a fiamma bassa. Spegnere e lasciare per 12/15 min. in autocottura con MCSD. A piacere aggiungere prezzemolo tritato e sevire.

Lorena Vecchini

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Sgombro alla mediterranea – light


Ingredienti:
6 filetti sgombro
2 spicchi d’aglio
700 g pomodorini
50 g olive nere denocciolate
1 cucchiaio capperi dissalati
1/2 bicchiere vino bianco
prezzemolo
sale, pepe

Metti nella padella black diamond poco olio evo, dado vegetale e 2 spicchi d’aglio schiacciati ( interi se vuoi toglierli ). Copri con MCSD e riscalda a fiamma alta 2 minuti.
Aggiungi i filetti di sgombro con la parte della pelle e continua 2-3 minuti a fiamma vivace per rosolarli leggermente.
Unisci i pomodorini tagliati in quattro, le olive nere senza nocciolo tagliate in quattro, i capperi dissalati e il bicchiere di vino bianco. Copri e prosegui a fiamma alta 30 secondi poi lascia in auto cottura per 10 minuti.
Alla fine tanto prezzemolo fresco tritato.
Puoi servire caldo ma anche a temperatura ambiente.

Eliza Sestov

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Faraona alla mela verde

Ingredienti per 4 persone
1 Faraona a pezzi
1 foglia di Alloro
1 spicchio d’Aglio
½ Cipolla
2 rametti di Rosmarino
100 gr di Pancetta a cubetti
2 Mele verdi
50 ml di Aceto di mele
200 ml di Vino bianco
Olio evo sale pepe q.b.

Preparazione

Disporre in pentola un giro d’olio, aglio intero, cipolla tritata, alloro, rosmarino e pancetta, coprire con MCSD e lasciar rosolare per un paio di min a fiamma media, poi aggiungere la faraona e rosolare bene da entrambi i lati. Unire il vino e l’aceto, far sfumare a fiamma viva con MCSD poi abbassare la fiamma al minimo, salare, pepare e cuocere per 30 min. Girare un paio di volte la faraona durante la cottura (all’occorrenza per evitare che si asciughi troppo aggiungere un po’ d’acqua calda durante la cottura). Ora aggiungere gli spicchi di mela posizionandola tra un pezzo e l’altro di faraona poggiando la parte della buccia sul fondo della pentola, coprire con MCSD e cuocere a fiamma bassa per 8 min.. Spegnere, far riposare per 5 min con MCSD e servire.

L.V.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

RISOTTO AL NERO DI SEPPIA

RICETTA PER 5 PERSONE :

500 g di riso parboiled
un litro di brodo di pesce o vegetale
500 grammi di seppia già pulita
la sacca del nero di seppia
uno scalogno
olio extravergine di oliva
sale qb
peperoncino qb
mezzo bicchiere di vino bianco.

SVOLGIMENTO :

prendiamo un tegame E mettiamo ad appassire lo scalogno con un giro d’olio extravergine d’oliva e il peperoncino. Dopo qualche minuto mettiamo dentro la seppia tagliata a cubetti in maniera grossolana. Tutto questo sempre coprendo con M. C. Appena i liquidi della seppia si asciugano, versiamo il riso e tostato insieme alla seppia, coprendo sempre con M. C. Trascorsi circa 5 minuti versiamo il mezzo bicchiere di vino e facciamo evaporare. A questo punto mettiamo dentro il litro di brodo aggiustiamo di sale copriamo con M. C.e portiamo ad ebollizione. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 13 minuti. Mettiamo dentro la sacca dell’inchiostro della seppia un giro d’olio EVO e mantechiamo. impiattiamo e buon appetito con Magic Cooker.

P.F.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

PAPPARDELLE ALLA BOLOGNESE


RICETTA PER 5 PERSONE :

500 g di pappardelle fresche
una carota
2 coste di sedano
una cipolla media
250 g di carne trita di vitello adulto
100 g di carne trita di maiale
50 g di mortadella tritata al coltello
500 ml di passata di pomodoro
olio extravergine d’oliva
sale qb
Pepe qb
noce moscata qb.
Mezzo bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO :

in un tegame mettiamo un giro d’olio extravergine d’oliva la cipolla il sedano e la carota tagliati a cubetti. Copriamo con
M. C. E facciamo rosolare, poi prendiamo i due tipi di carne la mettiamo dentro aggiustiamo di sale e copriamo con M. C. Facciamo asciugare il sangue dopo versiamo il mezzo bicchiere di vino e facciamo evaporare. A questo punto mettiamo dentro anche la mortadella, trascorsi circa 3 minuti metteremo dentro la passata di pomodoro, aggiustiamo con pepe nero e noce moscata, copriamo sempre con M. C. e facciamo continuare la cottura per circa 10 minuti. Mettiamo dentro le pappardelle, assieme a 200 ml di acqua, copriamo con M. C. Appena questa inizia a bollire abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 7 minuti. Quindi mantechiamo con una mangiata di Parmigiano Reggiano, impiattiamo e buon appetito con Magic Cooker.

P.F.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cosce di pollo in crosta


Ingredienti per 4 persone

• 4 cosce di Pollo
• 1 rametto di Rosmarino
• 1 spicchio d’Aglio
• 4 foglie di Salvia
• 150 ml bicchiere di Vino bianco
• 1 rotolo di Pasta sfoglia
• Sale pepe olio evo q.b.

Preparazione

Privare le cosce di pollo della pelle e disporle in una padella antiaderente a bordo alto con un filo d’olio, aglio, salvia, rosmarino ed un pizzico di sale e pepe. Coprire con MCSD e far rosolare a fiamma media su entrambi i lati. Aggiungere il vino dai fori alzare la fiamma e far sfumare, poi abbassare il fuoco al minimo e cuocere per 15 min con MCSD girando 1 volta le cosce. Spegnere il fuoco e lasciarle raffreddare.
Nel frattempo tagliare la pasta sfoglia a striscioline di circa 3 cm di larghezza ed avvolgere ogni coscia lasciando l’osso scoperto. Poiché durante la cottura la pasta sfoglia tende a gonfiarsi sistemate le cosce ben distanti tra loro. Disporle in una teglia rivestita di carta forno ed adagiarla sull’omino all’interno del kit forno. Coprire con MCSD e cuocere a fiamma viva per 7 min poi abbassare al minimo e cuocere per altri 7 min. Spegnere e lasciare 5 min in autocottura con MCSD.

L.V.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Cheesecake salata


Ingredienti
400 gr impasto di Salsiccia
140 gr di Crackers (non salati in superficie)
500 gr di Ricotta
150 gr di Formaggio spalmabile
2 Uova
1 cucchiaio di Maizena
Sale Pepe q.b.
3 cucchiai di granella di Pistacchi
100 ml di Vino bianco

PROCEDIMENTO:

Disporre l’impasto di salsiccia in un tegame con il vino, coprire con MCSD e cuocere a fiamma media fino a totale assorbimento del vino. Trasferire la carne in un colino ed esercitare una leggera pressione con un cucchiaio per eliminare grasso e liquidi in eccesso. Trasferire in un mixer la carne, i crakers sbriciolati e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Foderare con carta forno una teglia a cerniera, versare il composto di carne esercitando una leggera pressione per uniformare la base e tenere da parte in frigo. Versare in una ciotola la ricotta, il formaggio, le uova, la maizena, salare, pepare ed amalgamare il tutto con una frusta elettrica. Infine incorporare la granella di pistacchi al composto. Versare la crema ottenuta sulla base di carne e disporre la teglia sull’omino all’interno del kit forno. Coprire con MCSD e cuocere per 20 min. a fiamma alta, 15 a fiamma bassa poi spegnere e lasciare in autocottura per 7/8 min. con MCSD. Estrarre la teglia dal kit forno, lasciar raffreddare prima di sformare e guarnire a piacere.

L.V.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Totani ripieni aromatizzati

Ingredienti:
6 totani medi
120 g mollica di pane
1/2 bicchiere vino bianco
prezzemolo
1/2 limone
1 zucchina
1 carota
maggiorana
cardamomo
sale
pepe

Trita 120 g mollica di pane e mescola con la buccia grattugiata di 1/2 limone, un mazzetto di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di olio evo, dado vegetale, buccia grattugiata del limone e pepe nero.
Riempi i totani precedentemente puliti con questo miscuglio e chiudi con uno stuzzicadenti. Metti del olio evo nella padella e poggia i totani ripieni. Copri con MCSD e cuoci a fiamma alta circa 2 minuti per parte. Sfuma con 1/2 bicchiere di vino bianco a fiamma alta 1 minuto poi spegni e lascia in auto cottura per 5 minuti.
Taglia solo la parte verde di una zucchine a bastoncini, fai lo stesso anche con 1 carota. Prepara 1 cucchiaio di olio evo con poco dado vegetale, maggiorana e cardamomo. Condisci le verdure a freddo con l’olio aromatizzato e salta in padella pochi minuti.

E.S.

VN:F [1.9.22_1171]
Dai un voto a questa ricetta.
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  • Facebook
  • YouTube