Torta leggera con arance e crema

IMG_1507.

Ingredienti per la base:

6 uova

7 cucchiai con zucchero

6 cucchiai con farina 00

per il ripieno:

500 g crema pasticciera

5 arance

200 g zucchero semolato

2 cucchiaini gelatina in polvere

per la decorazione:

300 ml panna da montare

3-4 cucchiai con zucchero

colorante arancione

Mettete nella ciotola gli albumi con un pizzico di sale …

 

IMG_1459.

 

… e iniziate a frullare. Una volta gonfiati aggiungete lo zucchero…

 

IMG_1460.

 

… e continuate a montare finché diventano ferme. Aggiungete i tuorli.

 

IMG_1461.

 

Mescolate velocemente poi unite la farina.

 

IMG_1462.

 

Amalgamate bene il tutto mescolando dal basso verso l’alto. Versate nella teglia imburrata ed infarinata. Mettete la teglia nel kit forno.

 

IMG_1463.

 

Coprite con Magic Cooker e cuocete sul fornello grande a fiamma alta 5 minuti poi fiamma medio-bassa per 20 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate coperto 5 minuti.

 

IMG_1464.

 

Togliete dalla teglia e raffreddate sulla gratta.

 

IMG_1472.

 

Tagliate le arance al vivo e poi a tocchetti e mettete nel pentolino con 200 g zucchero e 200 ml acqua.

 

IMG_1471.

 

Coprite con Magic Cooker e cuocete sul fornello medio a fiamma alta finché fuoriesce il vapore poi a fiamma bassa per 20 minuti. Non serve mescolare. Spegnete il fuoco e lasciate coperto 2 minuti. Lasciate intiepidire finché arriva a circa 40 gradi e unite la polvere di gelatina.

 

IMG_1473.

 

Mescolate bene. Dividete la base in tre dischi. Bagnate la base con 1/3 del succo di arance ancora caldo, distribuite metà dei cubetti di arance e poi metà della crema pasticciera.

 

IMG_1474.

 

Coprite con il secondo disco. Bagnate con 1/3 di succo di arance, distribuite il resto delle arance e poi la rimanente crema pasticciera. Coprite con il terzo disco che bagnate con il resto del succo di arance.

 

IMG_1475.

 

Lasciate nel frigo 2 ore poi coprite con la panna montata e decorate a vostra piacere.

 

IMG_1515.

IMG_1510.

Buon appetito con Magic Cooker!

 

 

Ricetta fatta da Eliza Sestov.